18 luglio a Casa Merini, omaggio a Franca Rame, con reading poetico musicale e video

Serata dedicata a Franca Rame alla Casa delle Arti – Spazio Alda Merini di via Magolfa 39, organizzata dall’associazione Federico nel Cuore, con il patrocinio della Compagnia teatrale Fo-Rame. Il 18 luglio, alle ore 19,

rame, 18 luglio a Casa Merini, omaggio a Franca Rame, con reading poetico musicale e video

VolantinoFramcaRameSerata dedicata a Franca Rame alla Casa delle Arti – Spazio Alda Merini di via Magolfa 39, organizzata dall’associazione Federico nel Cuore, con il patrocinio della Compagnia teatrale Fo-Rame. Il 18 luglio, alle ore 19, in occasione del 90esimo della nascita della grande artista, incontro per ricordarne le battaglie civili e politiche, la sua costante attenzione nei confronti dei diritti delle donne e delle persone emarginate.

«Franca Rame – racconta Antonella Penati, madre di Federico, il bambino di 8 anni ucciso nel 2009 dal padre a San Donato, in un colloquio che doveva essere protetto – ha sempre avuto a cuore la nostra storia, mi è stata vicino sin dai primi momenti dopo l’omicidio, aiutandomi e sostenendomi nelle mie battaglie per avere giustizia. è sempre stata una donna con grande sensibilità e attenzione contro ogni forma di violenza, sulle donne e i bambini in particolare».

Presenteranno la serata, insieme ad Antonella Penati, dell’associazione Federico nel Cuore, Diana De Marchi, presidente della Commissione Pari opportunità del Comune di Milano. Seguirà l’esibizione di Dale Zaccaria, scrittrice e performer, che leggerà alcune poesie tratte dal suo libro “Nel suo amore” , raccolta di scritti dedicati a Franca Rame. Un libro e una performace teatrale, che dal 2011 porta in giro per il Paese per raccogliere fondi conto la violenza. Il reading sarà accompagnato al pianoforte da Federica Palma. La serata terminerà con un estratto di circa 20 minuti dell’opera teatrale, scritta da Franca Rame e Dario Fo, “Coppia aperta quasi spalancata” e con un aperitivo, con sottoscrizione a favore dell’Associazione Federico nel Cuore.

Stefano Ferri
(Luglio 2019)

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di dargli un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO