“4 passi, ma tutti insieme!”

La tradizione continua e per l’edizione 35 della corsa non competitiva “4 passi tutti insieme” fervono i preparativi. Quest’anno la domenica prescelta è quella dell’8 maggio, Festa della mamma. Fin dalle ore 9 ci si potrà

4passi

La tradizione continua e per l’edizione 35 della corsa non competitiva “4 passi tutti insieme” fervono i preparativi. Quest’anno la domenica prescelta è quella dell’8 maggio, Festa della mamma.

Fin dalle ore 9 ci si potrà radunare presso la scuola di via dei Bognetti dove saranno ancora in vendita gli ultimi pettorali, per iscriversi alla gara e alle altre attività.

Partenza alle ore 9,15 da via dei Bognetti con l’apertura davvero straordinaria e spettacolare della Fanfara dei Bersaglieri “Luciano Manara” di Milano. Poi via, lungo il percorso di circa 3,5 chilometri attraverso il magico mondo del Parco Agricolo Sud. Arrivo nel giardino della scuola secondaria di via Heine. Qui, al tradizionale ristoro, faranno da cornice iniziative promozionali di associazioni culturali e di volontariato della città come il progetto Pedibus, i volontari di pronto soccorso della Croce d’Oro, la Fiasp che ospita la gara nel suo calendario. Il quartiere sarà particolarmente vicino alla manifestazione con le società sportive quali “COC – Calcio Oratorio Chiaradia” e “Forza e Coraggio”.

Gli esercizi commerciali e gli operatori professionisti nel campo della cura alla persona hanno confermato il loro sostegno alla manifestazione sotto forma di prodotti e promozioni che vanno ad arricchire l’estrazione a premi dei pettorali di gara. Dal canto suo il Consiglio di Zona 5 segue e incoraggia con il suo patrocinio e sostegno economico “4 passi tutti insieme”. La partecipazione è aperta a tutti e la vendita dei pettorali è assicurata dai volontari nelle scuole primarie Antonini e Bognetti, all’ingresso e all’uscita degli alunni; e prima della partenza presso la scuola elementare di via dei Bognetti.

L’organizzazione della corsa ha visto impegnata l’Associazione Genitori, che da questa festa ricava i fondi per ampliare l’offerta formativa della scuola e sostenere il progetto di sportello psicologico attivo nei vari plessi dell’istituto. L’attività, avviata in collaborazione con la cooperativa Metamorfosi, permette ai genitori e agli insegnanti di attivare un confronto sulle difficoltà nella relazione con i propri figli e alunni, in ambito scolastico ed extrascolastico.

I risultati molto incoraggianti hanno permesso negli anni, in accordo con la dirigente dell’istituto e con il collegio docenti, un ampliamento dell’offerta, con particolare attenzione ai ragazzi della scuola secondaria di via Heine; oggi i ragazzi possono rivolgersi in modo spontaneo a un presidio psicologico presente nella scuola. I fondi raccolti permettono all’associazione di organizzare durante l’anno scolastico anche altre attività di supporto al progetto formativo. Nei vari plessi sono state allestite e vengono presidiate le biblioteche dedicate alle varie fasce di età.

Attività unica nel suo genere sulla città di Milano è il Campus di Orientamento per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado in vista della scelta degli insegnamenti superiori. Tutte le iniziative dell’Associazione Genitori dell’Istituto Elsa Morante si possono approfondire e condividere sul sito: www.genitorimorante.org

Marcia della legalità

Il 19 maggio genitori, alunni e insegnanti della scuola media di via Pescarenico organizzano la Marcia della legalità per le vie del quartiere. L’appuntamento, che si rinnova di anno in anno, è la conclusione di percorsi didattici che coinvolgono su questi temi l’intero Istituto Comprensivo Statale Gino Capponi.

Maria Pia Bianchi

(Maggio 2016)

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, blogger appassionata di cinema e teatro, talentuosa grafica e webmaster, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sfide, forte della sua estrazione umanista veste con grazia e competenza le testate digitali e su carta di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO