5 giugno – Giornata mondiale dell’Ambiente. Un progetto nel segno del recupero e della sostenibilità rivolto ai giovani

Sono pensati per i giovani ma rivolti a tutti i cittadini e le cittadine gli appuntamenti targati 'Food Wave' per la Giornata mondiale dell'Ambiente che si celebrerà il prossimo 5 giugno e avrà come tema

Sono pensati per i giovani ma rivolti a tutti i cittadini e le cittadine gli appuntamenti targati ‘Food Wave‘ per la Giornata mondiale dell’Ambiente che si celebrerà il prossimo 5 giugno e avrà come tema centrale il ripristino degli ecosistemi.

Si partirà con una ‘challenge’ online che chiamerà gli Ambassador Food Wave e i followers dei canali social del progetto a condividere in una story o in un post, con tag @foodwaveproject, il proprio consiglio per rispettare l’ambiente a partire dalle proprie scelte alimentari.

Passeggiate fotografiche

Food Wave dà appuntamento agli instagrammers di Igers Milano, che già seguono il progetto #creiamoilfuturo, allo Scalo Lambrate, luogo simbolo di recupero e riqualificazione che sarà raccontato sul social grazie alle passeggiate fotografiche organizzate tra sabato 5 e domenica 6 giugno.

Scuola di Attivismo

Partirà sabato pomeriggio la Scuola di Attivismo per under 30 organizzata da Mani Tese nell’ambito del progetto Food Wave cibo, clima e città. Quaranta giovani parteciperanno agli incontri (in presenza a Milano) che avranno l’obiettivo di trovare le connessioni tra cibo, clima e città, stimolando la ricerca di soluzioni virtuose per il territorio e la voglia di mettersi in gioco con il progetto Food Wave anche dopo la scuola.

Food Wave in streaming alle ore 17

Partirà alle ore 17dl 5 giugno l’evento digitale in diretta streaming della Food Wave da Milano e dall’Europa sulle azioni in corso e su quelle che verranno. Oltre ai rappresentanti del Comune di Milano, parteciperanno allo streaming le tre ONG italiane coinvolte nel progetto – ActionAid Italia, ACRA e Mani Tese – e i giovani attivisti di Food Wave.

La parte finale della diretta sarà dedicata al collegamento con il Comune di Maribor in Slovenia che, proprio in occasione della Giornata dell’Ambiente, sarà presente con un punto informativo sul tema cibo/clima in uno dei più grandi mercati cittadini, e con il Comune di Nea Smyrni in Grecia che coinvolgerà la cittadinanza nella pulizia del sottopasso di Syggrou Avenue e nella realizzazione di un murale per sensibilizzare i giovani rispetto alla tutela dell’ambiente e alla riduzione del consumo di plastica.

Progetto Food Wave

Food Wave Empowering Urban Youth for Climate Action è un progetto internazionale finanziato dalla Commissione Europea, che ha l’obiettivo di creare una nuova alleanza tra sindaci e giovani per un futuro verde, inclusivo e sostenibile delle città. Co-finanziato dall’Unione Europea e promosso dal Comune di Milano insieme a Mani Tese, ActionAid Italia, ACRA e 24 partner di progetto in 16 paesi intende coinvolgere i giovani attraverso una piattaforma web e una campagna digital:

• sensibilizzare in merito all’importanza di pratiche sostenibili di produzione e consumo alimentare a livello urbano per la mitigazione del cambiamento climatico;
•  stimolare l’attivismo e fornire gli strumenti per influenzare le decisioni istituzionali, così che ragazzi e ragazze possano agire da protagonisti nella transizione verso un sistema alimentare sostenibile entro il 2030
• sostenere sistemi alimentari sostenibili a livello urbano e all’adozione di pratiche e stili di vita responsabili da parte dei ragazzi e delle ragazze nella mitigazione dei cambiamenti climatici.


 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO