Alan Ford e il Gruppo TNT in mostra al Wow Spazio fumetto

La mostra su uno dei fumetti più amati degli anni '70 fino al 29 settembre, al Museo Wow di viale Campania 12. Autori i mitici Max Bunker e Magnus

Un appuntamento per i nostalgici ma anche nuovi fan Al Wow di Viale Campania fino al 29 Settembre, Alan Ford e il Gruppo TNT in mostra al Wow Spazio fumetto
Se non fosse la celebrazione di uno dei fumetti più amati degli anni ’70 potremmo pensare che si tratti dell’ultimo film di Quentin Tarantino.
Perché ci troviamo di fronte alla celebrazione di una storia a cavallo di più generi. Dal poliziesco, all’intrigo internazionale, dalla comicità di tante macchiette irripetibili alla denuncia sociale e alla storia di spie dai toni grotteschi.
Parliamo delle disavventure del gruppo di agenti segreti TNT, ovvero la serie “Alan Ford”, nata dal tocco magico del duo Luciano Secchi (Max Bunker) e Roberto Raviola (Magnus).
E fino al 29 Settembre sarà possibile presso il museo WOW Spazio Fumetto fare un tuffo negli anni ’70 e nella cultura di un genere fumettistico degno di una Italia che sapeva sognare e non prendersi mai troppo sul serio.
E dove era possibile vivere una storia di spionaggio con la leggerezza di un gruppo di agenti speciali molto più simili ad un gruppo sgangherato di cabarettisti.
Da non perdere quindi una serie di tavole originali, e documenti inediti e bozzetti che sapranno riaccendere la passione dei fans nostalgici come dei giovani che hanno la curiosità di conoscere una modalità di racconto per mezzo di personaggi caratterizzati nei minimi dettagli, dialoghi serrati come nel teatro e situazioni di disordine metropolitano dove gli imprevisti sono all’ordine del giorno e i protagonisti sono apprezzati per la loro goffaggine che non ha nulla a che vedere con la precisione di un Diabolik o di tanti altri eroi che hanno reso grande il fumetto italiano.
Vi aspettiamo in viale Campania 12 fino al 29 settembre, augurandovi una buona lettura e buona celebrazione!
Informazioni su www.museowow.it

Ex laureato D.A.M.S. nel 2001 e adesso impegnato nel settore commerciale e logistico Italia / Estero. Teamplayer e rivendicatore della libertà di espressione fra Politica, Musica e Spettacolo. Sogna una nuova Nouvelle Vague da ricreare a Milano ascoltando una vecchia canzone anni '80 e un goal del......Milan! Citazione preferita: "Tre film al giorno, tre libri alla settimana, dei dischi di grande musica faranno la mia felicità fino alla mia morte" (F. Truffaut).

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO