Aler Milano sfratta il Comitato di Quartiere S. Ambrogio 2

Nei giorni scorsi il presidente del Comitato di Quartiere S. Ambrogio 2 Gianni Ciavarelli ha reso noto che entro luglio il Comitato dovrà lasciare libera la sede di via Depretis 11 che Aler Milano ha

Nei giorni scorsi il presidente del Comitato di Quartiere S. Ambrogio 2 Gianni Ciavarelli ha reso noto che entro luglio il Comitato dovrà lasciare libera la sede di via Depretis 11 che Aler Milano ha messo a bando e venduto come negozio.

Questo il comunicato del Comitato di Quartiere S. Ambrogio 2.

“Dopo 12 anni in comodato d’uso e prima in un altro negozio al civico 9, ecco lo sfratto. Era nell’aria da qualche tempo, ma si sperava nella proposta di una sede alternativa, mai arrivata. È vergognoso che un comitato, che da 22 anni si batte per migliorare la qualità della vita di un grande quartiere popolare, sia estromesso da un Ente Pubblico della Regione Lombardia che possiede un grande patrimonio immobiliare.

La spiegazione sta nella politica regionale di dismissione del patrimonio delle case popolari: appartamenti e negozi messi all’asta per fare cassa, visti i bilanci in rosso di Aler Milano. Il S. Ambrogio 2, infatti, attualmente è un “condominio misto” con Aler in maggioranza ma, quando i privati, dall’attuale 45% arriveranno a oltre il 50%, Aler potrà mettere all’asta tutti i suoi appartamenti sfitti e magari venderli a un’immobiliare. Già ora, quando un appartamento rimane sfitto, non lo riassegna ma lo mette all’asta per venderlo. Alla faccia delle migliaia di famiglie in difficoltà che sono in lista d’attesa.

In tutti questi anni il Comitato è stato un interlocutore prezioso del Municipio 6, facendo le sue battaglie sui problemi del quartiere e organizzando attività socio-culturali e ricreative per i residenti. È una tristezza sapere da Gianni che la biblioteca, di oltre mille libri, dovrà essere smembrata.

Quanta poca sensibilità sociale nello svendere spazi pubblici per fare cassa. È questa la politica della Regione per affrontare il problema della casa a Milano?”

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO