Ambrogini 2020 Video benemerenza civica a Susy Giani Liuzzi, l’angelo del Gratosoglio

Assunta Giani Liuzzi, per tutti Susy,  "l'angelo del Gratosoglio", ha ricevuto lunedì 7 dicembre 2020 a Palazzo Marino la preziosa benemerenza civica della città di Milano. Grazie alla candidatura sostenuta da Laura Specchio, membro della

Assunta Giani Liuzzi, per tutti Susy,  “l’angelo del Gratosoglio”, ha ricevuto lunedì 7 dicembre 2020 a Palazzo Marino la preziosa benemerenza civica della città di Milano. Grazie alla candidatura sostenuta da Laura Specchio, membro della Commissione per le Civiche benemerenze e da Alleanza Civica, ha ritirato l’attestato accompagnata dal figlio Mauro Guido Giani, in divisa da infermiere, percorrendo a piedi il breve tratto per ricevere nelle proprie mani l’attestato di benemerenza dal sindaco Beppe Sala.
Una benemerenza plurimeritata per il suo impegno e dedizione di una vita quale educatrice di generazioni di bambini di varie etnie e fin dalla loro tenera età, per accompagnarli nella crescita e integrarli nella vita del quartiere. Sotto le torri del Gratosoglio, in un locale di Aler in affitto, il Laboratorio Creativo CCTE Z5 Gratosoglio ha accolto con i suoi volontari, centinaia di bambine e bambini insieme con le loro famiglie. 
L’attestato  di benemerenza di Assunta Liuzzi Giani

“C’è un mondo in periferia che pullula di gioia e di fare”. Così la descrive la Milano che la circonda e di cui si occupa con amore e dedizione da più di mezzo secolo: il quartiere Gratosoglio e i suoi bambini e ragazzi. Li segue fin da piccolissimi, da quando muovono i primi passi all’asilo, e li accompagna fino alla scelta delle scuole superiori, facendosi spesso ponte tra le famiglie e le struttura scolastiche. Il suo essere ‘educatrice’ vuol dire credere nell’accoglienza dei giovani sottraendoli al richiamo della strada, favorire l’aggregazione e lo scambio culturale fra etnie diverse, stimolare la passione per la natura, la fantasia, la creatività, insegnare il rispetto reciproco, per il proprio quartiere  e per la propria città. Il suo laboratorio è una guida per i ragazzi spesso privi di aiuto e punti di riferimento. Nella sua lunga storia di solidarietà e civismo, trova spazio anche per il recupero e l’assistenza dei tossicodipendenti e dei malati di Aids.

Nel video la nostra Susy, accompagnata alla cerimonia dal figlio, mentre riceve l’attestato dal Sindaco Beppe Sala a Palazzo Marino

 
Una bellissima intervista di Nino Romeo alla nostra Susy nell’ambito del Progetto Circolo Gratosoul (Q.re Gratosoglio – Milano) CameraSudMilano (CSM), 2016, Riprese e montaggio: Massimiliano Ferrari & Nino Romeo. Foto: Nino Romeo 
 

Foto della cerimonia dell’Ambrogino d’Oro (la 2a e la 3a  sono le foto ufficiali del Comune di Milano, in primo piano il bellissimo sorriso di Susy scattata da Andrea Cherchi e,  all’ingresso di Palazzo Marino, Susy con il figlio e Laura Specchio scattata da Elena Galimberti , ) e una selezione ripresa dal suo Laboratorio Creativo

 

 

Giornalista per caso… dal 1992, per una congenita passione per la fotografia. Dalle foto ai testi il passo è breve: da riviste di viaggio e sportive ai più quotati femminili e quotidiani nazionali sui temi del mondo del lavoro. Ho progettato e gestito newsletter di palestre e centri fitness. Ora faccio parte degli intrepidi inviati di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO