Appello del Sindaco Sala: impennata di contagi, ricoveri e terapie intensive area metropolitana di Milano. Agli over 65: “state in casa, in questo momento è vitale”

È l'appello del Sindaco Giuseppe Sala a tutti i cittadini di Milano e metropoli, in particolare allo over 65 a seguito dell'impennata di contagi, di ricoveri e di terapie intensive. Oggi, 22 ottobre ore 17.00: raddoppiati i

È l’appello del Sindaco Giuseppe Sala a tutti i cittadini di Milano e metropoli, in particolare allo over 65 a seguito dell’impennata di contagi, di ricoveri e di terapie intensive.

Oggi, 22 ottobre ore 17.00: raddoppiati i casi: 4.126 in Lombardia e 1.858 a Milano e provincia positivi al Covid 

«Questa idea di chiudere la sera non è una follia nata in Lombardia, oggi Parigi è in lockdown dalle 21 alle 6 per un mese, io sono stato a Londra tre settimane fa e alle 22 i ristoranti chiudono, Barcellona ha i centri commerciali chiusi per 10 giorni». «Quando il virus si scatena in una grande città ha un effetto dirompente», conclude, « le metropoli hanno oggi questo tipo di rischio».

«Quando il virus si scatena in una grande città ha un effetto dirompente»

«In Lombardia c’è in questo momento un’impennata di contagi, di ricoveri e di terapie intensive. È un fatto generalizzato, in alcune aree, come l’area metropolitana di Milano, è più grave, non è così in tre province: Brescia, Bergamo, Cremona. È facile comprendere il perché, hanno già pagato un grande prezzo a marzo e aprile, si è sviluppata una sorta di immunità, e volutamente non mi esprimo in maniera più scientifica. Questo prezzo non può essere pagato da Milano. Il professor Remuzzi, che ho sentito poco fa, mi dice che ad oggi, dei 36mila morti che abbiamo avuto in Italia per Covid, 33mila sono over 65. È vero che ora i contagi stanno toccando anche i più giovani, ma è quella la fascia più delicata. Allora un invito, a tutti noi, proteggiamoli. E a loro: state in casa, in questo momento è vitale». «Questa idea di chiudere la sera non è una follia nata in Lombardia, oggi Parigi è in lockdown dalle 21 alle 6 per un mese, io sono stato a Londra tre settimane fa e alle 22 i ristoranti chiudono, Barcellona ha i centri commerciali chiusi per 10 giorni». 

Ieri nel suo appello “coprifuoco” aveva detto. «In questo momento c’è un’impennata dei ricoveri in Lombardia tranne che per tre province, Bergamo,  Brescia e Cremona, perché li c’è una sorta di immunità: ma che prezzo hanno pagato per arrivarci? Milano non può pagare questo prezzo, per le sue dimensioni avrebbe un problema enorme: noi siamo qui per cercare soluzioni, perché se la pandemia si scatena in una grande città l’effetto è dirompente»

Il video di oggi del Sindaco Sala:

Giornalista per caso… dal 1992, per una congenita passione per la fotografia. Dalle foto ai testi il passo è breve: da riviste di viaggio e sportive ai più quotati femminili e quotidiani nazionali sui temi del mondo del lavoro. Ho progettato e gestito newsletter di palestre e centri fitness. Ora faccio parte degli intrepidi inviati di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO