Alla Fondazione Prada l’Atlante del Gesto, azioni coreografiche per professionisti e non

La Fondazione Prada presenta dal 18 settembre al 3 ottobre 2015 “Atlante del gesto”, un ciclo di azioni coreografiche concepito da Virgilio Sieni, danzatore e coreografo tra i più rappresentativi nel panorama europeo. Protagonisti della rappresentazione

atlante_del_gestoLa Fondazione Prada presenta dal 18 settembre al 3 ottobre 2015 “Atlante del gesto”, un ciclo di azioni coreografiche concepito da Virgilio Sieni, danzatore e coreografo tra i più rappresentativi nel panorama europeo.

Protagonisti della rappresentazione 74 danzatori professionisti e non, tra i quali figurano coppie di madri e figli e persone di ogni età, accompagnati da due musicisti, Roberto Cecchetto e Michele Rabbia. L’azione scenica si sviluppa negli spazi interni ed esterni della Fondazione di largo Isarco e si articola nella presentazione di cicli coreografici (ogni venerdì e sabato dalle 21), in fasi di ricerca (tutti i giorni dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20) e proiezioni (tutti i giorni, dalle 14 alle 16).

I visitatori della Fondazione Prada possono assistere sia ai cicli coreografici che alle fasi di ricerca, spostandosi negli spazi per definire ciascuno la propria drammaturgia, il proprio “montaggio” delle azioni che compongono l’Atlante.

L’ingresso è prevalentemente gratuito ed è ancora possibile partecipare come danzatori all’Atlante del gesto.

Info su www.fondazioneprada.org

(Settembre 2015)

Laureata in Comunicazione politica e sociale, blogger e fotografa d’assalto, aggredisce la cronaca spregiudicatamente e l’html senza alcuna reverenza (e il sito talvolta ne risente), ma con la redazione è uno zuccherino. La sua passione è il popolo.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO