Bilancio partecipativo, nuovi incontri nel sud Milano

Dopo i primi incontri di luglio, riparte la fase di ascolto e proposta del bilancio partecipativo "Conto, partecipo, scelgo" voluto da Comune di Milano e coordinato da Irs (Istituto per la Ricerca Sociale) e Avventura

, Bilancio partecipativo, nuovi incontri nel sud Milano

Dopo i primi incontri di luglio, riparte la fase di ascolto e proposta del bilancio partecipativo “Conto, partecipo, scelgo” voluto da Comune di Milano e coordinato da Irs (Istituto per la Ricerca Sociale) e Avventura Urbana. Per questo progetto Palazzo Marino ha messo a disposizione dei cittadini 9 milioni di euro, uno per zona, che potranno essere utilizzati per interventi, scelti direttamente dai cittadini, dopo la fase di confronto e progettazione. Il tutto dovrà concludersi entro novembre 2015, in tempo per fare entrare i progetti nel Piano delle opere del 2016.

La seconda tappa del percorso, prevista per ottobre, viene definita di co-progettazione e si svolgerà attraverso il lavoro di laboratori, utili a ideare gli interventi. Durante questi incontri si analizzeranno gli spunti emersi nella fase precedente per produrre un numero limitato di progetti per ogni Zona, da sottoporre successivamente alla fase di voto. Il lavoro di questi laboratori è molto importante e delicato, perché ai membri non si chiede di contrapporre il proprio progetto a quello degli altri, ma di collaborare e costruire progetti utili per l’intero territorio, che tengano conto delle diverse esigenze manifestate nella fase di ascolto. Per questa ragione anche i laboratori saranno gestiti da facilitatori che lavoreranno a stretto contatto con i tecnici e i funzionari del Comune, così da orientarsi su progetti fattibili e sostenibili. Da questo lavoro, ogni Zona selezionerà un numero rappresentativo di progetti che saranno posti in conto capitale, cioè realizzabili in una sola volta e con un’unica spesa su immobili e attrezzature di proprietà comunale, come per esempio una strada, una pista ciclabile o un’area giochi. Una volta definiti e resi pubblici i progetti, questi potranno essere votati dai cittadini nei diversi punti che verranno individuati, oppure attraverso il sito web. Per ciascuna zona saranno scelti i progetti più votati fino all’esaurimento delle disponibilità finanziarie.

Approvati i progetti, la palla passerà al Comune che dovrà realizzarli, cominciando l’iter già a partire dal 2016. I luoghi e le date degli appuntamenti, la sintesi di quanto discusso, così come la possibilità di voto e lo stato di avanzamento di progetti saranno a disposizione dei cittadini sul sito web del progetto: www.bilanciopartecipativomilano.it.

Appuntamenti nel sud Milano

ZONA 4

Mercoledì 9 settembre, ore 20.30
Parrocchia di San Pio V e Santa Maria di Calvairate
Via Lattanzio, 60

Giovedì 17 settembre, ore 20.30
CRAL del Comune di Milano
Via Bezzecca, 24

Mercoledì 23 settembre, ore 20.30
CAM Mondolfo
Via Mondolfo 1

ZONA 5

Mercoledì 9 settembre – ore 18.30
CAM via Verro
Via Verro 87

Martedì 15 settembre – ore 18.30
Arci Conca Fallata
Via Barrilli 21

Giovedì 24 settembre – ore 19.00
Casa Associazioni
Via Saponaro 20

ZONA 6

Martedì 15 settembre, ore 20.30
Ex Fornace Naviglio Pavese
Alzaia naviglio pavese, 16

Martedì 22 settembre, ore 20.30
IC Capponi Scuola “Antonio Gramsci”
Via Franco Tosi 21

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di dargli un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO