Camminata sportiva solidale tra le strade di Gratosoglio a sostegno della Comunità Oklahoma onlus

È un momento  aggregativo sportivo promosso dal  presidente del Municipio 5, Natale Carapellese, e dall'assessora allo sport e tempo libero, Elisabetta Genovese, a sostegno della Comunità Oklahoma onlus. Come molte realtà non profit, la Comunità si trova

È un momento  aggregativo sportivo promosso dal  presidente del Municipio 5, Natale Carapellese, e dall’assessora allo sport e tempo libero, Elisabetta Genovese, a sostegno della Comunità Oklahoma onlus. Come molte realtà non profit, la Comunità si trova spesso a operare con meno risorse di quelle necessarie. Eppure, grazie al supporto di tanti, riesce a garantire ai suoi ragazzi qualità del percorso educativo e accompagnamento 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Dal 1982, Oklahoma ha accolto e cresciuto oltre mille ragazzi, minori in difficoltà, accompagnandoli in un percorso di crescita personalizzato verso l’età adulta, la legalità, l’indipendenza. La sua missione è quella di offrire a questi ragazzi la possibilità di mettersi alla prova e trovare la propria strada di indipendenza, autonomia e libertà. 

Domenica 19 dicembre dalle 15 alle 17

Il ritrovo è alle ore 15 in via Costantino Baroni 228. L’invito del Municipio 5 è di  partecipare alla camminata solidale realizzata dalla Comunità Oklahoma che si svolgerà su un percorso di circa 4 km, tra le strade di Gratosoglio, tra via Baroni e dintorni.

Lungo il percorso ci saranno punti di ristoro con the caldo e una fetta di torta. All’arrivo alle 16.15, presso il giardino dell’Oklahoma, i partecipanti saranno attesi con un ricco buffet, grazie al laboratorio educativo La cucina di Albert, buona musica e le cartelle per una  super lotteria!!!  

 

Giornalista per caso… dal 1992, per una congenita passione per la fotografia. Dalle foto ai testi il passo è breve: da riviste di viaggio e sportive ai più quotati femminili e quotidiani nazionali sui temi del mondo del lavoro. Ho progettato e gestito newsletter di palestre e centri fitness. Ora faccio parte degli intrepidi inviati di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO