Con le renne di Babbo Natale arriva un medico al Giambellino! La battaglia continua per tutti i quartieri

«Finalmente un medico per il Giambellino!» Lo scrive nella sua pagina social Santo Minniti, Presidente rieletto del Municipio 5. «Ci sono volute 3 manifestazioni di piazza, 2 raccolte firme e non so dire quanti solleciti, ma

«Finalmente un medico per il Giambellino!» Lo scrive nella sua pagina social Santo Minniti, Presidente rieletto del Municipio 5.
«Ci sono volute 3 manifestazioni di piazza, 2 raccolte firme e non so dire quanti solleciti, ma finalmente possiamo dirlo: Il #Giambellino avrà il suo medico!»

Qui il ringraziamento del Presidente  ai suoi concittadini:«È il risultato della battaglia di tanti cittadini al fianco del Municipio, ma vorrei ringraziare le persone che più hanno lottato per questo risultato. Innanzitutto Valeria Biazzi e Maria Palomares, che hanno rappresentato la voce del quartiere in questa battaglia. E poi due consiglieri, uno regionale del PD e uno municipale della Lega, segno che si può fare il bene del territorio andando oltre il colore politico: penso a Pietro Bussolati che ha portato in Regione le nostre richieste e a Vito Piccolo che si è adoperato per trovare un medico interessato ad operare qui».

Ovviamente non è tutto risolto… «Abbiamo vinto una battaglia importante. Resta la difficoltà di altri quartieri e una sanità territoriale che non funziona, perché lascia troppi anziani e fragili senza assistenza. Per questo oggi festeggiamo, ma non smetteremo di chiedere che i medici di famiglia siano garantiti in tutti i quartieri».

Certo fa tristezza dover cantare vittoria per l’arrivo di un medico di famiglia, che dovrebbe di per sé essere garantito dalla Regione. Sono state necessarie più manifestazioni e raccolte firma, come qui abbiamo raccontato più volt3. Però sotto l’albero di Natale quest’anno il Giambellino troverà finalmente  uno splendido dono per tutti i suoi abitanti!  

Leggi anche la nostra Inchiesta sui medici di base

 

 

 

 

 

Giornalista per caso… dal 1992, per una congenita passione per la fotografia. Dalle foto ai testi il passo è breve: da riviste di viaggio e sportive ai più quotati femminili e quotidiani nazionali sui temi del mondo del lavoro. Ho progettato e gestito newsletter di palestre e centri fitness. Ora faccio parte degli intrepidi inviati di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO