Discarica abusiva di via Vaiano Valle: Divani&Divani prende le distanze da chi ha abbandonato i mobili

Con una richiesta di precisazione inviata alla nostra redazione, la Divani&Divani by Natuzzi prende le distanze da coloro che hanno abbandonato i vecchi divani nella cascina abbandonata di via Vaiano Valle, si considera parte lesa

Con una richiesta di precisazione inviata alla nostra redazione, la Divani&Divani by Natuzzi prende le distanze da coloro che hanno abbandonato i vecchi divani nella cascina abbandonata di via Vaiano Valle, si considera parte lesa in questa vicenda, collabora con le autorità competenti e annuncia l’avvio di una indagine interna.

Di seguito la lettera

Santeramo in Colle (Bari), 7 gennaio 2021

Gentile Direttore,

In merito all’articolo “Discarica abusiva di Vaiano Valle, avviate le indagini per risalire ai colpevoli. Subito però gli interventi per fermare il degrado” pubblicato oggi sul sito MilanoSud, la Natuzzi S.p.A., proprietaria del marchio registrato Divani&Divani by Natuzzi prende totalmente le distanze dall’accaduto, essendo estranea alla vicenda ed essendo invece parte lesa a causa del grave danno di immagine subito.

Smaltire i vecchi divani in qualsiasi modo diverso da quello prescritto dalle vigenti norme in materia è un atto illecito oltre che ignobile, da condannare senza riserve. Divani&Divani è un marchio di proprietà della più grande azienda italiana del settore dell’arredamento che opera da 62 anni con onestà, lealtà, trasparenza, nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Sostenibilità e rispetto dell’ambiente sono capisaldi imprescindibili per Natuzzi e sono sanciti dalle certificazioni internazionali ottenute sul fronte del rispetto ambientale (ISO 14001 e FSC®).

Inoltre, è opportuno specificare che “Divani & Divani by Natuzzi” è una catena di negozi in franchising che si avvale di partner commerciali per la distribuzione. Abbiamo già avviato un’indagine al fine di individuare gli eventuali responsabili che non hanno rispettato le leggi, le procedure e gli standard aziendali. Procederemo con ogni azione per tutelare l’immagine e la posizione dell’azienda e stiamo già collaborando con le autorità preposte per agevolare una rapida conclusione delle indagini.

La informeremo sui progressi della nostra indagine e La invitiamo cortesemente a precisare quanto pubblicato.

Ufficio Stampa Natuzzi

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
1 COMMENTO
  • Avatar
    Andrea 7 Gennaio 2021

    ..non ci vorrà molto a scoprire il responsabile no? a chi ha commissionato l’azienda lo smaltimento? Non c’è un nome? ..🤔😳

SCRIVI UN COMMENTO