E-mail Marketing: definizione e vantaggi

Scopri cosa si intende con il termine e-mail marketing, quali sono i vantaggi e alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio questo strumento.  L’e-mail Marketing, ossia la promozione di prodotti e servizi via mail, è uno strumento capace di

E-mail Marketing definizione e vantaggi

Scopri cosa si intende con il termine e-mail marketing, quali sono i vantaggi e alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio questo strumento. 

L’e-mail Marketing, ossia la promozione di prodotti e servizi via mail, è uno strumento capace di portare startup e PMI al successo, senza richiedere costi elevati e consentendo di raggiungere gli obiettivi di business.

Tuttavia, affinché dia dei risultati ottimali, è necessario pianificare una specifica strategia sia stata correttamente pianificata. Se da una parte potrebbe apparire come una pubblicitaria obsoleta, in realtà è fortemente consigliata, anche se si tratta di presentare il proprio marchio o comunicare in maniera più diretta con i potenziali clienti.

Consigli per utilizzare l’email marketing al meglio

L’E-mail Marketing riguarda l’utilizzo della posta elettronica, finalizzato alla comunicazione di messaggi commerciali, novità, aggiornamenti od informazioni, concernenti un’azienda e diretti ad una mailing list.

Questa può essere creata appositamente o acquistata. La prima ipotesi è però quella preferibile e più redditizia. Creare un database proprio significa disporre di contatti che hanno espresso il proprio consenso a ricevere e-mail e newsletter da parte di una specifica azienda.

È possibile creare delle simili liste di contatti qualificati attraverso diversi canali:

  • Diffondere volantini cartacei presso il proprio negozio o la propria sede,
  • Far compilare online un form presente sul proprio sito web,
  • Creare un’appropriata landing page,
  • proponendo, in cambio del contatto mail, una consulenza gratuita, una mini-guida in PDF, un e-book, ecc.

Lo scopo di tutte queste azioni è quello di rimanere in contatto con gli utenti realmente interessati al fine di fidelizzarli e portarli verso la decisione di acquisto di altri prodotti/servizi.

Alcuni utili suggerimenti

Per creare una solida strategia di email marketing, PMI e startup possono inviare 3 tipologie di messaggi agli utenti, quali:

  • e-mail transazionali: queste mail contengono qualsiasi tipo di transazione avvenuta. Un esempio sono le e-mail di benvenuto, quelle di conferma di un pagamento, oppure di ringraziamento
  • Newsletter: e-mail dal taglio tipicamente informativo, all’interno delle quali si possono inserire news, articoli o guide su prodotti/servizi, per incrementare il traffico su un blog aziendale
  • D.E.M. (Direct Email Marketing): e-mail commerciali, contenenti offerte, coupon o sconti e che possono fungere da volantino elettronico.

Per mantenere un’efficace attività di email marketing è necessario

  • Aggiornare periodicamente il proprio database, in modo che le informazioni raggiungano utenti reali, per avere maggiori possibilità di successo
  • Inviare newsletter creative, che riescano ad attirare l’attenzione degli utenti
  • Creare testi brevi, ed inserire link per maggiori approfondimenti
  • Fare attenzione all’oggetto delle mail: è proprio quello che porta all’apertura o meno del messaggio
  • Eseguire dei test preliminari. Questo permette di prevenite eventuali errori ed evitare di elaborare messaggi che finiscano direttamente nello spam.

Vantaggi ed errori da non commettere nell’e-mail marketing

Oltre a consentire una comunicazione più diretta e personale con i clienti, l’email marketing ha tanti altri numerosi vantaggi: 

  • Migliora l’esperienza utente con il brand e consente la fidelizzazione del cliente, assistendolo anche durante il post-vendita, per trasformarlo in consumatore abituale, o ambasciatore del brand
  • Permette di scambiare feedback con gli utenti, raccogliendo preziose informazioni anche in base al loro comportamento
  • si avvale di strumenti più economici rispetto alla pubblicità tradizionale, oltre ad offrire un grande vantaggio anche in termini di misurazione e segmentazione, con la conseguente creazione di comunicazioni mirate 
  • È adatto a qualsiasi attività commerciale: non richiede un tempo eccessivo e consente di personalizzare le e-mail in base al destinatario;
  • Gli effetti positivi persistono nel lungo termine, dato che l’e-mail rimane nella casella di posta elettronica dell’utente

Invece, nell’ambito delle pratiche sbagliate, assunte dalle aziende, durante lo svolgimento dell’attività di E-mail Marketing, è assolutamente sconsigliato utilizzarlo in maniera impropria. Una simile pratica potrebbe causare il fallimento della strategia applicata, oltre a spingere l’utente ad annullare l’iscrizione dal servizio.

Un secondo errore compiuto di frequente, si ha quando le PMI, preferiscono acquistare database precompilati e contenenti mailing list, per poi ricevere, tuttavia, nominativi e indirizzi di persone che non conoscono il marchio e che, molto probabilmente, non fanno nemmeno parte del target.

Secondo il R.E. 679/2016 (GDPR), è infatti possibile inviare comunicazioni esclusivamente all’utente che ha espressamente acconsentito a ricevere e-mail per scopi promozionali, pubblicitari o di informazione commerciale, pena pesanti sanzioni.

Conclusioni

Oggi qualsiasi PMI o startup che intenda creare o mantenere una presenza online, non può fare a meno del Digital Marketing, in particolare dell’E-mail Marketing, se vuole garantire uno svolgimento funzionale e longevo alla propria attività. Questo, infatti, permette di mantenere relazioni e sviluppare una buona interazione con i clienti, potenziali e fidelizzati, che diventano prassi fondamentali al fine di assicurare una lunga vita alle aziende. 

Conoscevi i vantaggi dell’e-mail marketing?

In collaborazione con inCOWORK

Catanese di nascita e Milanese d'adozione, ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione il giorno del mio compleanno. Social media lover con una passione sfrenata per la musica di De André e i fumetti di Andrea Pazienza. Amo la Sicilia, il mare e il sole.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO