Effetti del Covid sul mercato immobiliare a Milano, boom di stanze e appartamenti in affitto

Per chi è alla ricerca di un appartamento o di una stanza in affitto a Milano, in questo momento le possibilità di trovare una soluzione idonea alle proprie esigenze sembrerebbero essere superiori rispetto ai primi

stanze in affitto

Per chi è alla ricerca di un appartamento o di una stanza in affitto a Milano, in questo momento le possibilità di trovare una soluzione idonea alle proprie esigenze sembrerebbero essere superiori rispetto ai primi mesi dell’anno.

Gli effetti del Covid, infatti, hanno coinvolto anche il settore immobiliare facendo schizzare notevolmente l’offerta di locali in affitto nella città meneghina.

La disponibilità di appartamenti, nell’ultimo semestre, è cresciuta del 68,7%, quella delle stanze singole del 290%, a fronte di una domanda in calo del 13,2%.

Dati che però non hanno scoraggiato i proprietari, rimasti fermi sulle proposte di prezzo pre-Pandemia.

Le tariffe dei canoni mensili non hanno subito alcuna variazione e sono rimaste elevate anche dopo una contrazione così evidente della domanda.

I prezzi medi per un appartamento a Milano, poco più esteso di 60 metri quadri, si aggirano intorno a 1.267 Euro al mese, mentre una stanza singola costa in media 565 Euro.

Un fattore che sotto certi aspetti può scoraggiare un maggiore afflusso di giovani studenti verso il capoluogo lombardo.

Anche per questa ragione è stato promosso l’appello “Milano resta giovane“, diffusa sui social da “Milano2035 – Coalizione per l’abitare giovanile“, perché i proprietari degli immobili abbassino le tariffe degli affitti, seguendo i principi del canone concordato e contribuendo al fondo per il sostegno all’affitto.

Un approccio più concreto alla ricerca di una soluzione conveniente e al tempo stesso comoda consiste invece nella consultazione dei portali dedicati agli affitti delle case.

ZappyRent rientra a pieno titolo in questa categoria di servizi, offrendo la possibilità ai suoi utenti di cercare in modo rapido e intuitivo le stanze singole Milano disponibili.

Consultando la sezione dedicata del portale si possono passare in rassegna tutte le offerte pubblicate dai proprietari degli appartamenti, circoscrivendo la ricerca in base alla zona e al budget.

Per ogni annuncio sono indicati tutti i dettagli relativi al prezzo, all’indirizzo esatto e al numero di stanze dell’immobile, in modo da costruirsi un’idea di massima sul numero di coinquilini con cui dividere l’appartamento.

Oltre alle immagini presenti sulla piattaforma ZappyRent in alcuni casi i proprietari concedono l’opportunità di effettuare visite al locale, attraverso l’apposito pulsante presente nella pagina dell’annuncio.

Una volta concluso l’accordo si può beneficiare dell’assistenza da parte di ZappyRent a costo zero, per tutto il periodo di permanenza nell’immobile preso in affitto.

Per gli affitti dai 6 mesi in sù non è prevista, di fatto, alcuna commissione per i servizi offerti, a differenza delle tradizionali agenzie.

Anche i range di prezzo degli immobili sono piuttosto ampi e offrono la possibilità di individuare la soluzione migliore per tutte le tasche.

Per una stanza singola a Milano, infatti, si spazia da poco più di 350 Euro fino a oltre 800 Euro nelle aree più centrali della città.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO