ESCLUSIVA Ecco i camion che scaricano nelle cascine di via Vaiano Valle

Quattro fotografie, scattate oggi, inchiodano inequivocabilmente alcuni dei responsabili del degrado di via Vaiano Valle. Sono due camion, uno di una nota azienda, che entrano nella cascina di proprietà della Visconti srl per scaricare, si presume,

Quattro fotografie, scattate oggi, inchiodano inequivocabilmente alcuni dei responsabili del degrado di via Vaiano Valle. Sono due camion, uno di una nota azienda, che entrano nella cascina di proprietà della Visconti srl per scaricare, si presume, divani e mobilia nella discarica abusiva (come si vede nel video sotto rifiuti già presenti e quindi indicanti una pratica abituale).

Le foto sono state consegnate alle guardie ecologiche e alla Polizia locale. Ora ci aspettiamo che le istituzioni puniscano i responsabili, obblighino la proprietà a recintare l’area, bonificarla, sgomberare gli occupanti abusivi e posizionare delle telecamere, per porre fine a questo scempio.

La precisazione inviataci dall’azienda il cui logo è riportato su uno dei camion fotografati.

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
5 COMMENTI
  • Avatar
    Gianluca Brescia 5 Gennaio 2021

    Bisogna intervenire subito!

  • Avatar
    Alberto 6 Gennaio 2021

    Da tempo questo Stato non lo riconosco come mio Stato. Le istituzioni spesso non intervengono o lo fanno in modo opportunistico. Ciononostante fate benissimo a denunciare questi atti delinquenziali e criminali. A voi tutta la mia solidarietà.

  • Avatar
    Gabriele F Sanna 7 Gennaio 2021

    Questo scempio non è accettabile, serve il pugno duro da parte delle istituzioni.

  • Avatar
    michele 9 Gennaio 2021

    Il sito deve essere monitorato con delle telecamere per potere intervenire drasticamente contro chi commette questi gravi reati che sviliscono l’antico borgo di VAIANO VALLE.

  • Avatar
    Walter Cherubini 11 Gennaio 2021

    SE NON CAMBIA L’ORGANIZZAZIONE, NULLA CAMBIERA’
    Quanto da anni continua ad accadere a Vaiano Valle, malgrado sia stato più volte evidenziato e denunciato, conferma la mancanza di una organizzazione statuale ed amministrativa adeguata a gestire in modo circostanziato il territorio, che rimane fuori controllo ed oggetto di abusi e danni ambientali reiterati e consolidati.
    Peraltro, ciò accade anche in varie altre parti della nostra città, dove quotidianamente è messa a repentaglio la condizione paesaggistica ed ambientale della cerchia periferica di Milano, tra l’altro costellata da cascine ed edifici in stato di degrado ed abbandono, anche di proprietà comunale e di altri enti pubblici.
    Quindi, oltre agli urgenti e specifici interventi di prevenzione e gestione, è necessario l’avvio di un circostanziato confronto tra le varie parti interessate – a partire da quelle che operano a diretto contatto del territorio – per individuare le improcrastinabili soluzioni organizzative e gestionali, a partire dal ruolo dei Municipi, l’ente amministrativo comunale più vicino al territorio, ma privo dei relativi poteri di intervento, con i “risultati” che continuano, colpevolmente, a rimanere sotto gli occhi di tutti.

SCRIVI UN COMMENTO