Freelance: scopri come aumentare le tue skills

Non basta saper fare bene il tuo lavoro da freelance: per avere successo a lungo termine devi necessariamente aumentare le tue skills. Ecco come fare.Al giorno d’oggi tantissimi professionisti hanno deciso di lavorare come freelance,

freelance soft skills

Non basta saper fare bene il tuo lavoro da freelance: per avere successo a lungo termine devi necessariamente aumentare le tue skills. Ecco come fare.

Al giorno d’oggi tantissimi professionisti hanno deciso di lavorare come freelance, in modo indipendente e senza vincoli formali di subordinazione, organizzando il proprio lavoro in autonomia.

Se da una parte si tratta di un tipo di lavoro molto flessibile, dall’altra ha in sé diverse difficoltà: trovare i clienti, occuparsi degli aspetti burocratici e fiscali, non riuscendo spesso a distinguere fra lavoro e tempo libero.

Per diventare un freelance di successo, è importante possedere determinate capacità e abilità.

Come aumentare le tue skills da freelance

Esistono 2 tipologie di skills: hard skills, misurabili e quantificabili, e soft skills, ovvero le capacità relazionali e comportamentali.

Un freelance dovrebbe avere:

  • Autonomia: dato che questo lavoro si svolge principalmente in maniera indipendente, un freelance deve saper portare a termine ogni progetto da solo, senza alcuna supervisione
  • Autostima: la capacità di credere in sé stessi e nelle proprie potenzialità. Utile soprattutto all’inizio, quando dovrai trovare i primi clienti, ma anche nel corso del proprio lavoro
  • Adattamento: è fondamentale adeguarsi a contesti lavorativi diversi, a progetti variegati con difficoltà differenti e a clienti sempre più esigenti
  • Gestione dello stress: si tratta di una skill davvero importante per il freelance, che necessita della giusta motivazione a perseguire un lavoro, anche in caso di imprevisti o scadenze riavvicinate che potrebbero causare tensione e stress
  • Organizzazione: una delle abilità più importanti per un freelance. Riuscire a gestire il tempo e pianificare il lavoro distinguendo deadline personali e quelle relative al lavoro ti permette di definire le priorità e raggiungere gli obiettivi prefissati
  • Problem Solving: una capacità che ti permette di risolvere brillantemente i problemi, cioè di saper intervenire con lucidità anche in caso di difficoltà inaspettate
  • Aggiornamento costante: individua le tue lacune professionali per colmarle attraverso la lettura o la partecipazione ad eventi specifici, sia online che in presenza
  • Saper comunicare: è importante saper trasmettere le informazioni o il proprio punto di vista in modo chiaro. Ascoltare gli altri e imparare a dialogare in modo costruttivo, anche all’interno di un team, è la chiave per un lavoro di successo.

Tra queste skills ci saranno alcune che già padroneggi, altre meno. Sta a te cercare di implementarle o acquisirle per migliorare e avere più successo.

Come si acquisiscono queste skills

Se padroneggiare le soft skills è determinante per il successo di un lavoro a lungo termine, queste sono anche le competenze più difficili da acquisire.

Ci vogliono tanto tempo e altrettanti errori dai quali imparare: dovrai quindi fare esperienza sul campo.

Quali sono le tue principali skills da freelance?

In collaborazione con inCOWORK

Catanese di nascita e Milanese d'adozione, ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione il giorno del mio compleanno. Social media lover con una passione sfrenata per la musica di De André e i fumetti di Andrea Pazienza. Amo la Sicilia, il mare e il sole.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO