I giovani musicisti della Pertini conquistano il “Triplete”

Anche il 2019 si conferma un anno molto proficuo per l’indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I grado “Sandro Pertini”, facente parte dell’Istituto Comprensivo di via Palmieri di Milano.Dopo i successi degli scorsi anni ai

musicisti, I giovani musicisti della Pertini conquistano il “Triplete”

musicisti Pertini

Anche il 2019 si conferma un anno molto proficuo per l’indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I grado “Sandro Pertini”, facente parte dell’Istituto Comprensivo di via Palmieri di Milano.

Dopo i successi degli scorsi anni ai concorsi musicali di Pieve Emanuele (MI), Città di Tradate (Va) e al Concorso “Lafasciano” di Milano, anche quest’anno i ragazzi della scuola media a indirizzo musicale hanno ottenuto brillanti risultati, non solo “in casa”, ma anche “in trasferta”.

“I Pertiniani”, gruppo da camera composto da 8 ragazzi di seconda e terza media, hanno portato a casa un ottimo risultato, vincendo in soli otto giorni 3 concorsi musicali: Città di Tradate (VA), Città di Pieve Emanuele (MI) e Città di Scandicci (FI), con la votazione unanime delle giurie di punti 100/100 con lode.

Il gruppo (nella foto), composto da Alessia Pelizzola e Andrea Sbarufatti (flauto), Sofia Fiorenzoli (clarinetto), Mario Guerrato, Aurora Zubani e Anna Corrado (chitarra), Samanta Dumitru e Marta Pergola (pianoforte), si è costituito in questo anno scolastico da un’idea del docente di flauto traverso, Francesco Tomezzoli, che ha preparato e guidato i ragazzi creando per loro trascrizioni ad hoc. I ragazzi sono arrivati alla vittoria con una splendida esecuzione delle Danze Rumene di Béla Bartòk

Ottimi sono stati i risultati anche per i solisti e le piccole formazioni strumentali: Mario Guerrato (chitarra) e Varvara Ovchinnikova (pianoforte) si sono aggiudicati il primo premio con lode. Primo premio per i clarinettisti Gaia Panfini, Irene Baruffo, Clark Cabagan e Maria Lisa Carlone, i flautisti Emma Gilardi, Sofia Uboldi e Marco Bergamaschi, ed i pianisti Danilo Carbajal, Davide Gotti e Alessio Frazzetta. Secondo premio per i clarinettisti Lyn Amash, Augusto Botta, Giuliana Landaeta e Marta Pugliese, i flautisti Francesca Garribba, Alessia Pelizzola e Tommaso Panfini, ed i pianisti Lorenzo Campisi, Samanta Dumitru, Genesis Morales, Amelia Piccardo ed Emma Traldi.

Felici dei risultati ottenuti dagli alunni i docenti del corso ad indirizzo musicale: Prof. Egidio Fedele (chitarra), Prof. Antonio Misano (clarinetto), Prof. Francesco Tomezzoli (flauto), Prof.sse Lucia Lofrese e Gina Visco (pianoforte), che stanno già mettendo in cantiere le iniziative per il prossimo anno.

Lucia Lofrese, docente di pianoforte
(Giugno 2019)

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO