Il destino dell’Europa, i classici del desiderio e le letture sceniche

Chiesa Rossa: uscire dall’euro? Martedì 7, alle 18.30, la psicoterapeuta Cecilia Perez condurrà l’iniziativa “Benessere personale: esplorazioni nella danza-terapia”, a cura del “Centro Insieme”. Giovedì 9, alle 20.45, sarà presentato il volume di Nicola Fanizza “Maddalena

Chiesa Rossa: uscire dall’euro?

Martedì 7, alle 18.30, la psicoterapeuta Cecilia Perez condurrà l’iniziativa “Benessere personale: esplorazioni nella danza-terapia”, a cura del “Centro Insieme”.
Giovedì 9, alle 20.45, sarà presentato il volume di Nicola Fanizza “Maddalena Santoro e Arnaldo Mussolini. La storia d’amore che il Duce voleva cancellare”. Il libro ricostruisce la relazione fra la protagonista e il fratello del Duce, raccontando l’ascesa del fascismo al potere da un punto di vista femminile.
Sabato 11, dalle 15.30 alle 17.30, si svolgerà l’incontro interattivo “Oggetti viaggianti”, organizzato in collaborazione con il Mudec (Museo delle Culture) e il “Forum della Città Mondo”. Alcuni “ambasciatori” di varie culture, attraverso un racconto orale, presenteranno a un pubblico di adulti e bambini una selezione di oggetti conservati nel museo, particolarmente significativi dal punto di vista etnico e culturale. Alla fine, i partecipanti potranno intervenire con i loro commenti. L’incontro sarà preparatorio a una visita gratuita alle collezioni del Mudec, prevista per il 20 maggio.
Martedì 14, alle 18.30, il counselor Enzo Zampella, del “Centro Insieme”, parlerà sul tema “Il conflitto in famiglia: come affrontare le fasi di cambiamento”.
Giovedì 16, alle 18.30, il cantastorie Raffaele Nobile presenterà il suo libro “Il testamento dell’avvelenato”, dedicato a musica, poesia e canti della tradizione popolare lombarda e delle aree limitrofe: un patrimonio culturale quasi dimenticato, che l’autore proporrà accompagnandosi col suo violino.
Immagine 3Giovedì 23, alle 20.45, il professor Giuseppe Deiana terrà la conferenza “A 50 anni dal Patto di Roma: nascita della Comunità Economica Europea. Quali prospettive per il futuro?”, un argomento di grande attualità in un periodo nel quale si discute animatamente sulle possibili sorti dell’Europa. «Oggi è sempre più necessario proporre una lettura antiretorica in alternativa sia all’euro-scetticismo cinico, sia all’euro-ottimismo ingenuo, per dare risposte serie a domande di fondo – afferma il professor Deiana. – Crisi e fine dell’Europa? Uscire dall’euro, ma non dall’Unione Europea? La ragionevolezza storica ci indica che non si può sprecare un’opportunità unica, pur nella necessità di rifondare l’Unione, puntando a un’Europa come attuazione del federalismo auspicato da Carlo Cattaneo nell’Ottocento e da Altiero Spinelli nel Novecento In quest’ottica, salvare l’Europa – dei cittadini e non dell’élite – significa consolidare i valori culturali e civili che essa ha proposto nei secoli come patrimonio dell’umanità».
Il 24, alle 18.30, la professoressa Enrica Garlati condurrà “Impara l’arte”, un incontro su Giotto in previsione della visita organizzata dal “Comitato Cascina Chiesa Rossa”, per sabato 8 aprile, alla Cappella degli Scrovegni (a Padova), affrescata dal celeberrimo pittore italiano.
Il 25, alle 16, si terrà “Il giro del mondo fra musica e favole”, un’originale iniziativa per mostrare agli adulti e ai bambini come l’accompagnamento musicale possa rendere più emozionante l’esperienza della lettura. Interverranno Claudia De Meola, voce narrante, Sonia Vettorato, al pianoforte, Ketty Mancuso, al flauto, Francesca Di Natale, alla batteria. A cura dell’associazione culturale “La voce e il sogno”.
Mercoledì 29, alle 19, sarà presentato il libro di Elisabetta Jankovic “Lo sposo africano”, una contrastata, emozionante storia d’amore fra persone di culture e tradizioni diverse.

Fra Cristoforo: i classici del desiderio

Mercoledì 8, dalle 15 alle 18, gli studenti del 4° e 5° anno delle scuole superiori potranno partecipare a un laboratorio – condotto da Laura Ballestra, bibliotecaria presso la “Liuc – Università Carlo Cattaneo di Castellanza” – sulla preparazione delle tesine per la maturità e sulle ricerche documentali. È necessario prenotare inviando una mail a: c.bibliofracristoforo@comune.milano.it. Da venerdì 10 marzo a sabato 8 aprile, sarà esposta la mostra fotografica “Shadows”, di Giuseppe Candiani. Utilizzando esclusivamente il bianco e nero, l’autore punta l’obiettivo su vari aspetti di Milano, la città in cui vive e lavora.
Il 22, alle 18, il fotografo incontrerà il pubblico e sarà intervistato dal critico Denis Curti. Giovedì 16, alle 20.30, il professor Carlo Marchesi, dopo il successo ottenuto con “Recitalia” e “Un senso dai classici”, inaugurerà il ciclo “Io volevo essere …: tre classici del desiderio”. «Che cosa hanno in comune tre noti romanzi, ‘Don Chisciotte’, ‘Madame Bovary’, ‘La coscienza di Zeno’? Sarà questo il tema dei nostri incontri, durante i quali leggerò e interpreterò pagine delle opere citate – dice il professore. – Il desiderio, le aspirazioni il ‘volevo essere’ che sta all’inizio di molte peripezie letterarie e dell’esperienza comune saranno il filo conduttore. Tanto che ai partecipanti verrà offerta la possibilità di confrontare il proprio ‘volevo essere’ con quello dei protagonisti e di scriverlo brevemente e in forma anonima. Agli incontri interverranno psicoterapeuti e psicoanalisti dell’‘Associazione Inconscio e Civiltà’, che alla fine raccoglieranno gli spunti emersi e porteranno il punto di vista della psicoanalisi sui desideri, le illusioni, il ‘volevo essere’ di don Chisciotte, di madame Bovary, di Zeno e di noi stessi». L’opera esaminata in questo primo appuntamento sarà il capolavoro di Cervantes.
Venerdì 17, alle 18, è in programma una serata di poesia e musica. «Spazieremo da Paul Verlaine a Nicola Gardini, docente a Oxford, che sarà presente per leggere i suoi testi – precisa il maestro Gianfranco Messina, curatore dell’iniziativa. – La musica, coerentemente, ci porterà da Gabriel Fauré, Albert Roussel, Nadia Boulanger e Francis Poulenc alle mie composizioni». Parteciperanno il soprano Clarissa Romano, il flautista Nicolas Moureaux, la pianista Colette Cavasonza e Gianfranco Messina, al violino.
Venerdì 31, alle 18, l’architetto Edo Bricchetti condurrà l’incontro “Il Naviglio Pavese è bello anche in bici”, un itinerario alla riscoperta di questa via d’acqua, con proiezioni di immagini e riferimenti all’intero sistema dei navigli milanesi, fra storia, arte e leggenda.

Sant’Ambrogio: letture sceniche
Immagine 4

Lunedì 20, dalle 15 alle 18, si svolgerà un laboratorio sulla preparazione delle tesine rivolto agli studenti del 5° anno delle superiori (vedi paragrafo precedente). Prenotare con una mail a: c.bibliosantambrogio@comune.milano.it .
Lunedì 27, alle 18.30, si terrà “È facile, impossibile, difficile, ne vale la pena”, primo incontro-spettacolo del ciclo “Teatro, pittura e musica: uno sguardo multimediale all’arte visiva”, con testi e letture sceniche dell’attrice e regista Raffaella D’Angelo, musiche di Gianluca Semeraro e video di Andrea Colombo. «In questa rappresentazione – spiega la performer – racconterò l’avventura artistica ed esistenziale della grande pittrice polacca Tamara de Lempick (un suo quadro, a lato), attraverso le parole di un’altra sua grande conterranea: la poetessa Wislawa Szymborska, premio Nobel per la letteratura 1996. Mi è sembrato interessante accostare due artiste con personalità e vicende artistiche molto diverse, ma accomunate da una sensibilità e da un talento straordinari, che hanno permesso loro di cogliere l’essenza di mondi e persone, restituendocene indimenticabili ‘ritratti’».

Lorenteggio: “corso” antitruffa

Mercoledì 22, dalle 15 alle 17, si svolgerà “Truffa? No, grazie!”, un incontro con la Polizia locale per avere consigli su come difendersi dai truffatori e conoscere i servizi del Comune di Milano finalizzati a offrire sostegno in caso di necessità.

Tibaldi: consigli per le coppie

Mercoledì 22, alle 20.30, lo psicoterapeuta Maurizio Massini terrà la conferenza “Il conflitto di coppia: tra bisogno di sicurezza e bisogno di libertà”, spiegando come cercare l’equilibrio fra queste due esigenze per essere felici insieme.
Il primo di aprile, alle 15.30, si svolgerà anche in questa biblioteca l’iniziativa “Oggetti viaggianti”, descritta nel paragrafo dedicato alla “Chiesa Rossa”.

Fabrizio Ternelli

(Marzo 2016)

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, blogger appassionata di cinema e teatro, talentuosa grafica e webmaster, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sfide, forte della sua estrazione umanista veste con grazia e competenza le testate digitali e su carta di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO