Il report di Spazio Blu: disagio giovanile e dipendenze, in aumento in casi durante la pandemia

Lunedì 3 maggio, in occasione dell’audizione dei servizi sanitari di Asst SS Paolo e Carlo, sono intervenute alla Commissioni Politiche Sociali e Sport e Salute le dottoresse Gonevi e Moioli. Tema dell’audizione i disagi che la

Lunedì 3 maggio, in occasione dell’audizione dei servizi sanitari di Asst SS Paolo e Carlo, sono intervenute alla Commissioni Politiche Sociali e Sport e Salute le dottoresse Gonevi e Moioli. Tema dell’audizione i disagi che la pandemia ha acuito in alcune fasce d’età e tra questi il disagio che si esprime nella quotidianità drammatica delle dipendenze.

Nell’incontro sono state presentate le attività di Spazio Blu, il servizio che si trova in via Tibaldi 41, nello stesso edificio del Municipio 5, che da oltre vent’anni si occupa di tutela socio-assistenziale di ragazzi. Qui giovani dai 14 ai 21 anni, che per problemi di dipendenza hanno questioni aperte con la giustizia, sono coinvolti in percorsi di recupero socio-assistenziale, che si affiancano all’iter giuridico, facilitandolo in molti casi.

Dai dati presnetati dalle dottoresse Gonevi e Moioli questo anno di pandemia ha favorito le attività illegali, molti infatti sono i ragazzi che a causa di una dipendenza sono usciti durante il periodo di reclusione, per comprare sostanze stupefacenti. In molti casi chiedendo più dosi, per portale agli amici chiusi in casa. Così i reati commessi da questi ragazzi fermati dalle forze dell’ordine risultano essere parecchi.  Solo nel 2020 Spazio Blu ha seguito 333 ragazzi, tra questi due dodicenni.

Nell’incontro è emerso sostanzialmente che le maggiori aree sulle quali intervenire per aiutare gli adolescenti, con la speranza di vedere calare i numeri, sono senza dubbio le famiglie, ma soprattutto la scuola. È stato sottolineato che l’abbandono scolastico è sovente sotteso allo sviluppo di ulteriori criticità. La mancanza di obiettivi, di cura in un ambiente che dovrebbe sostenere i bisogni e puntellare i vacillamenti degli adolescenti, è spesso alla base di comportamenti devianti, ai quali si può comunque cercare di porre rimedio.

Spazio Blu riceve tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 16,30, previo appuntamento (contatti: 0281843450-spazioblu@asst-santipaolocarlo.it)

Studentessa di Filosofia all'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO