Incendio in un appartamento sul Naviglio Grande: perdono la vita due giovani

Quando i Vigili del Fuoco sono entrati nell'appartamento i due ragazzi erano già senza vita. Vani i tentativi di soccorso di vicini, parenti e operatori del 118. Tra le prime ipotesi sulla causa dell'incendio un

, Incendio in un appartamento sul Naviglio Grande: perdono la vita due giovani

Un incendio divampato in un piccolo appartamento all’interno del cortile dell’Alzaia Naviglio Grande 156 nella notte tra giovedì 21 e venerdì 22 novembre ha portato alla morte di due giovani fidanzati, di 29 e 27 anni. La Procura di Milano ha aperto un’inchiesta, secondo le prime ipotesi le fiamme potrebbero essere state innescate da un corto circuito, originato dal quadro elettrico.

L’intervento nella notte dei Vigili del Fuoco ha trovato i due giovani senza vita, lei di Milano lui di Massa, psicologa e avvocato. Inutili i tentativi di rianimazione da parte degli operatori del 118. Anche i tentativi dei vicini di casa, tra questi una zia e l’ex compagna del padre della ragazza, di entrare nell’abitazione e salvare i due giovani prima dell’arrivo dei soccorsi sono risultati vani.

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO