Iniziative delle biblioteche Fra Cristoforo e Chiesa Rossa in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza alle donne

Biblioteca Fra Cristoforo • Parole e pregiudizi. Il linguaggio dei giornali italiani nei casi di femminicidio  Venerdì 26 novembre, ore 18. Maria Dell'Anno, autrice del libro  “Parole e pregiudizi” , dialogherà con Manuela Ulivi - Presidente del

Biblioteca Fra Cristoforo

• Parole e pregiudizi. Il linguaggio dei giornali italiani nei casi di femminicidio 

Venerdì 26 novembre, ore 18. Maria Dell’Anno, autrice del libro  “Parole e pregiudizi” , dialogherà con Manuela Ulivi – Presidente del CadMi (Casa per le donne maltrattate). L’autrice analizza il  linguaggio scelto dai quotidiani italiani per raccontare i casi di femminicidio, perché le parole non sono mai neutre, e  ciascuna “porta con sé il bagaglio culturale che chi parla o scrive ha su quel tema, ma anche gli stereotipi e i pregiudizi sociali e culturali con cui tutti e tutte siamo cresciuti”.
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria inviando una mail a c.bibliofracristoforo@comune.milano.it o telefonando allo 02 88465806. Accesso solo con Greenpass.

 

•  Ogni abuso sarà punito

 Mercoledì 1° dicembre, ore 18.  In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulla donna, Fabio Clerici, scrittore e poeta milanese presenta il suo libro “Ogni abuso sarà punito” ( Tracce per la Meta edizioni). L’autore  si fa narratore di storie reali, interpretando in poesia, interviste,  fatti di cronaca e accadimenti che hanno come denominatore “L’abuso” nella sua accezione più estesa, e in particolare le violenze di genere. Le letture delle poesie, a cura dell’attore Lino Fontana, saranno inframmezzate da musica e da proiezioni multimediali che rafforzano il significato emotivo della parola.

Partecipazione gratuita con prenotazione inviando una mail a   c.bibliofracristoforo@comune.milano.it o telefonando allo 02-88445311.  Accesso solo con Greenpass.

• Il pianto taciuto: racconto in quattro opere di Maria Micozzi

Dal 25 novembre al 4 dicembre è aperta la mostra delle opere di Maria Micozzi, realizzata in collaborazione con l’Associazione Libere Sinergie e Municipio 5. L’artista, nata a Tolentino  nel 1939,  fin da giovanissima scopre la pittura e poi la scultura come mezzi congeniali di espressione, propensioni non assecondate nell’ambito familiare. Il racconto è costituito da quattro opere accompagnate da altrettante poesie dell’artista, che s’interroga e lavora artisticamente sulle ragioni dell’intolleranza e della violenza da anni.  “Il ‘pianto taciuto’ è spesso l’adattarsi a vite e situazioni che non appartengono alle donne, le quali sono capaci di annullare se stesse fino a morire in sorrisi che nascondono vite impossibili e disumane (cit. Stefania Vedovato)”.
“Il territorio del Municipio 5 è quello in cui negli ultimi vent’anni è avvenuto il maggior numero di femminicidi rispetto agli altri 8 Municipi del comune di Milano”. Ecco perchè le opere dell’artista Maria Micozzi sono esposte anche nella sede del Municipio stesso, nella biblioteca Chiesa Rossa e al Cam Verro”.
Ingresso libero durante gli orari di apertura della biblioteca.

Biblioteca Chiesa Rossa

• Violenza sulle donne: prevenzione e richiesta di aiuto

25 novembre, ore 18-20 alla Casa delle associazioni del Municipio 5, in via Saponaro 20. La violenza sulle donne è un tema sentito, affrontato, urlato, denunciato. Meno in evidenza è l’aspetto della liberazione da essa: è proprio su questo processo di uscita dal vortice oscuro della violenza che la bibliotecaria e fotografa Silvia Calderone si focalizza, testimoniando, attraverso immagini simboliche e suggestive, un incoraggiamento per tutte le donne. Per mostrare loro che la violenza subita non determina né blocca e che è possibile ricominciare a vivere e ad amarsi.
Dopo il  rinfresco, alle 18.30, Conferenza “Violenza sulle donne: Prevenzione e richiesta di aiuto” con i relatori: Dott.ssa Rosa Maria Cusmai Psicologa Psicoterapeuta Consultorio Familiare Ospedale Fatebenefratelli; Dott.ssa Marta Castiglione Psicologa e Psicoterapeuta, Responsabile Cooperativa Kantara; Avv. Sofia Muccio Avv. criminologo, Consulente Rete Solidarietà Psicologica e Sociale Covid-19 Abrazo Argentino e Latino-americano.

• Il pianto taciuto: racconto in quattro opere di Maria Micozzi 

Dal 25 novembre al 4 dicembre,  in collaborazione con l‘Associazione Libere Sinergie e il Municipio 5, alla biblioteca Chiesa Rossa sarà esposta l’opera “Lacci” dell’artista Maria Micozzi. “Il ‘pianto taciuto’ è spesso l’adattarsi a vite e situazioni che non appartengono alle donne, le quali sono capaci di annullare se stesse fino a morire in sorrisi che nascondono vite impossibili e disumane (cit. Stefania Vedovato)”.

• Canto donna, canto senza paura

25 novembre, ore 21. Un tributo alle donne che resistono, alle donne che in tutto il mondo combattono per la giustizia, alle donne che formano collettivi sociali politici e artistici che si confrontano, si organizzano e partecipano nei quartieri e nelle piazze del mondo per la conquista di diritti. Perché urge avere un mondo migliore. Abbiamo bisogno tutte e tutti di un cambiamento profondo, che sarà femminista o non sarà. Canti di ieri e di oggi che portano avanti la bellezza poetica di un mondo che cambia e deve cambiare. Spettacolo dal vivo e letture con la presentazione di Michela Fiore, direzione artistica di Felisa Alvear, proiezioni immagine di Margarita Clement.

(Immagine in evidenza: dalla mostra fotografica di Silvia Calderone “Tutte le spine hanno dei fiori”, presso Casa delle Associazioni del Municipio 5)

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO