La Lory Costumi vola alto, “molto di più” che abiti e maschere di carnevale

Noleggio costumi teatrali e per feste e non solo”. Potrebbe essere questo il motto di La Lory Costumi, se non ci fosse nel negozio di via Muratori Delia Giubeli, anima e corpo di ogni progetto.

, La Lory Costumi vola alto, “molto di più” che abiti e maschere di carnevale

Noleggio costumi teatrali e per feste e non solo”. Potrebbe essere questo il motto di La Lory Costumi, se non ci fosse nel negozio di via Muratori Delia Giubeli, anima e corpo di ogni progetto. Con il suo bel sorriso gentilmente ci farebbe notare che quel “non solo” sarebbe banalotto e, soprattutto, riduttivo. E avrebbe ragione, perché per definire La Lory Costumi piuttosto che “non solo” sarebbe più giusto aggiungere in fondo un “molto di più”.

In circa 20 anni gli ambiti in cui Delia e il suo hub culturale-teatrale e sociale si sono cimentati e hanno lasciato il segno sono moltissimi. Solo per citare i più recenti ci sono le iniziative civiche: hanno fatto pressione sulle istituzioni perché sulla via Muratori venissero fatte delle strisce pedonali quasi personali e ci sono riusciti. E per celebrare il risultato hanno fatto una foto stile Beatles Abbey Road. Per promuovere Milano città d’acqua, il mese scorso  Delia e il suo gruppo hanno partecipato al Cimento invernale sui navigli, fornendo idee, trucchi e costumi (da bagno, con le rigone) a un gruppo di canottieri.

E siccome costumi e iniziative varie non sono mai abbastanza (e abbiamo citato solo le ultime ordine cronologico, perché altrimenti l’elenco sarebbe lunghissimo), nel novembre scorso hanno inaugurato lo ShowLab by Lory Costumi, uno spazio polifunzionale di circa 90 mq, che oltre a essere showroom per gli abiti più voluminosi ed elaborati, è anche spazio creativo sartoriale e studio fotografico: «Per accogliere gruppi numerosi per prove costume per spettacoli teatrali, film o per grandi eventi, e soprattutto per set fotografici a tema per aziende, agenzie e privati» ci spiega Delia, non mancando di sottolineare che «proprio perché vogliamo essere “molto di più” di un centro noleggio costumi negli ultimi due anni, con l’alternanza scuola lavoro, abbiamo ospitato più di 50 stagisti di varie scuole di moda e costume e adesso anche studenti Erasmus dall’estero per due settimane di stage di sartoria e fotografia, che in occasione del prossimo carnevale coinvolgeremo per nuovi progetti».

Quali? «Sorpresa» ammicca Delia «venite a trovarci e lo scoprirete… » 🙂

Per tenersi informati su lalorycostumi.it e la pagina Facebook tutte le prossime iniziative di Carnevale  “molto di più”…

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO