La Rassegna cinematografica “Flesh, Mind and Spirit” di Iñárritu

A un solo giorno dall’uscita nelle sale italiane (14 gennaio 2016) del suo attesissimo film The Revenant, che vedrà Leonardo di Caprio nei panni del cacciatore Hug Glass, e a seguito del grande successo ottenuto

Inarritu

A un solo giorno dall’uscita nelle sale italiane (14 gennaio 2016) del suo attesissimo film The Revenant, che vedrà Leonardo di Caprio nei panni del cacciatore Hug Glass, e a seguito del grande successo ottenuto agli Academy Awards 2015 con Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza), Fondazione Prada inaugura una rassegna cinematografica dal titolo “Flesh, Mind and Spirit” che vede quale autore proprio il regista messicano Alejandro González Iñárritu, vincitore di ben tre premi Oscar. Dal 13 gennaio al 1 febbraio 2016, nella sala cinema della Fondazione verranno proiettati 15 lungometraggi scelti dal regista di Amores perros, 21 grammi e Babel, in collaborazione con Elvis Mitchell, critico cinematografico e curatore del Los Angeles Museum of Art Film, che dal 13 al 18 gennaio introdurrà personalmente i film della rassegna.

Le pellicole sono suddivise in tre categorie suggellate da una delle parole chiave che compongono il titolo della rassegna.
“Flesh” include I pugni in tasca (1965); Aguirre, Furore di Dio (1972); Season of the Year (1975); Killer of sheep (1977); Padre padrone (1977); Yol (1982) e The Good, the Bad, The Weird (2008).
“Mind” comprende L’anno scorso a Marienbad (1961); I am Cuba (1964); La Ciénaga (2001); You, the Living (2007).
Infine “Spirit” unisce i film Ordet (1955); Mother and Son (1997) e Silent Light (2007).

I film scelti hanno animato, influenzato e appassionato l’autore stesso e come ha meglio specificato Mitchell, la maggior parte di questi “affronta il tema della famiglia in crisi. La forza dei legami familiari è un elemento chiave per interpretare il modo in cui Iñárritu lavora, pensa e sente come regista e persona”.

Chiunque fosse interessato potrà assistere alle proiezioni gratuitamente tutti i giorni (tranne il martedì) al cinema della Fondazione Prada (è necessaria la prenotazione). Il 13 gennaio per l’inaugurazione della Rassegna verrà proiettato il film d’epoca Lonesome (1928) del regista ungherese Pál Fejös, con accompagnamento sonoro dal vivo.

Cinema Fondazione PradaFondazione Prada:
Largo Isarco 2,
tel. 0256662611
info@fondazioneprada.org

Anita Rubagotti

(Gennaio 2016)


Laureata in Scienze dei Beni Culturali, blogger appassionata di cinema e teatro, talentuosa grafica e webmaster, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sfide, forte della sua estrazione umanista veste con grazia e competenza le testate digitali e su carta di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO