Lavori in corso per la nuova sede di Cap Holding in via Rimini

Procedono i lavori di scavo e demolizioni per realizzare la nuova sede della Cap Holding, società partecipata da 197 Comuni che gestisce il servizio idrico integrato dell’area metropolitana di Milano (capoluogo escluso) e di altre

, Lavori in corso per la nuova sede di Cap Holding in via Rimini

Procedono i lavori di scavo e demolizioni per realizzare la nuova sede della Cap Holding, società partecipata da 197 Comuni che gestisce il servizio idrico integrato dell’area metropolitana di Milano (capoluogo escluso) e di altre provincie lombarde. L’intervento prevede l’abbattimento dell’attuale edificio posizionato in via Rimini e la realizzazione di un nuovo edificio, progettato dalla studio Cleaa-Claudio Lucchin & architetti associati di Bolzano, capace di ospitare 400 dipendenti, con open space, uffici, laboratori, una caffetteria, un’esposizione museale dedicata all’acqua, un asilo nido non esclusivamente aziendale e un auditorium per 200 persone aperto anche ai cittadini e alle iniziative del Comune e del Municipio.

, Lavori in corso per la nuova sede di Cap Holding in via Rimini«L’edificio, dalla forma particolare che ricorda un’arca che galleggia sull’acqua, dialogherà inevitabilmente con gli altri edifici landmark che stanno crescendo nella zona: Santander Center, la torre dell’università Iulm e “The Sign”, quest’ultimo in fase di realizzazione nell’ex area Vedani in via Schievano-via Santander –  ha spiegato il presidente della Commissione Urbanistica e Mobilità del Municipio 6 Fabrizio Delfini -.Oltre all’edificio e ai servizi previsti, l’intervento porterà un grande beneficio al quartiere: verrà eliminato l’attuale muro di  perimetro e si aprirà una nuova piazza pubblica, con materiali di pregio, sedute e una vasca d’acqua in relazione con “l’arca”».

Forte l’attenzione alla sostenibilità ambientale e a risparmio energetico, ma anche all’impatto del cantiere in termini di CO2 emessa per demolire, smaltire e realizzare il nuovo edificio. Per questo intervento Cap Holding si impegna a compensare con un progetto di mitigazione ambientale.

Adele Stucchi

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di dargli un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO