Lettera del presidente Bramati, in risposta all’articolo “Il Municipio 5 paga 25mila euro per un concerto in streaming, eseguito da un gruppo veneto in una scuola privata”

Nella lettera inviataci che pubblichiamo di seguito, con una ardita metafora poetico-meteorologica il presidente Bramati si paragona al Sole, che al sorgere diraderà la nebbia. In attesa che un Culto del Sole arrivi anche da

Nella lettera inviataci che pubblichiamo di seguito, con una ardita metafora poetico-meteorologica il presidente Bramati si paragona al Sole, che al sorgere diraderà la nebbia. In attesa che un Culto del Sole arrivi anche da noi, al novello Apollo del Municipio 5 ci limitiamo a far notare che l’erogazione di 25mila euro a un’orchestra veneta per un concerto in streaming in una ricca scuola privata è un “fattoinoppugnabile, sostenuto da una delibera a sua firma. Può essere una iniziativa giusta o sbagliata, opportuna o meno, ma se fosse una fake news, come lui sostiene, sarebbe stata diffusa da lui e dalla sua giunta.

Lettera del presidente Alessandro Bramati del 17 gennaio, in risposta all’articolo “Il Municipio 5 paga 25mila euro per un concerto in streaming, eseguito da un gruppo veneto in una scuola privata

Gent.mo Direttore,

in merito al suo articolo che parla del Concerto organizzato dal Municipio5 in omaggio alle Scuole del territorio, i cui contenuti mi sembra stiano generando “suggestioni” frutto di un’informazione parziale per cui a volte certe uscite peccano di un pizzico di strumentalità, mi permetta qualche precisazioni ed un invito;

– Nelle more del rinnovo della commissione Bilancio, oggi costituita la Commissione Monitoraggio Risorse, già da Dicembre scorso avevo dato ampia disponibilità e fatto la proposta per organizzare un incontro in cui illustrare i contenuti del Bilancio del Municipio. Nel ricordarle che dette Commissioni sono organi di controllo e pertanto sempre sono state Presiedute da un Consigliere di Minoranza, dagli stessi Consiglieri è arrivato il diniego alla proposta con una volontà incomprensibilmente dilatoria nel volere affrontare questi temi.

– L’evento descritto nel suo articolo, non è stato organizzato nottetempo, ma è stato presentato in una Commissione Pubblica registrata, in data 10-12-2020, durante la quale, la Minoranza ha più volte manifestato plauso per l’iniziativa, senza sollevare alcuna eccezione, obiezione o dubbio.

– “Molto ragionamento e poca osservazione, conducono all’errore. Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità” Questa bella frase di Alexis Carrel ci ricorda che uno sforzo d’osservazione del maggior numero di motivazioni in campo può evitare lo scivolamento a facili pregiudizi di maniera, oltre a generare fake news.

Veda caro Direttore, con l’ondeggiare apparentemente placido delle sue parole, con il suo dire e non dire… con il suo lasciare ad intendere, ha indubbiamente generato, come già detto, delle suggestioni che sicuramente avranno dato vita a delle domande nei Cittadini che l’hanno letta, in ragione delle quali ritengo opportuno spostare il dialogo nella sede Istituzionale più appropriata, ovvero, la prossima Commissione Monitoraggio Risorse, che si svolgerà mercoledì 20 gennaio p.v. alle ore 18,00 a cui Lei e tutti i Cittadini, siete invitati sin d’ora a partecipare.

In quell’occasione tutte le domande riceveranno una risposta, ogni suggestione generata credo svanirà come la Nebbia al sorgere del Sole.

In risposta alla lettera del presidente Bramati, è arrivata in redazione la lettera del capogruppo Pd in Consiglio di Municipio 5 Luisa Gerosa, per leggerla clicca qui

Giornalista dello scorso millennio, appassionato di politica, cronaca locale e libri, rincorre l’attualità nella titanica impresa di darle un senso e farla conoscere, convinto che senza informazione non c’è democrazia, consapevole che, comunque, il senso alla vita sta quasi tutto nella continua rincorsa. Nonostante questo è il direttore “responsabile”.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO