M4 tratta Foppa-Frattini: riaprono i primi tratti di strada e torna fruibile piazza Frattini

Proseguono i lavori e si riducono diversi cantieri nella tratta Ovest di M4, la nuova metropolitana di Milano, attivate modifiche migliorative alla viabilità e riaperture di tratti stradali e marciapiedi, oltre al ripristino delle linee

Proseguono i lavori e si riducono diversi cantieri nella tratta Ovest di M4, la nuova metropolitana di Milano, attivate modifiche migliorative alla viabilità e riaperture di tratti stradali e marciapiedi, oltre al ripristino delle linee Atm. Saranno anche riconsegnate ai cittadini aree pubbliche per la loro fruizione.

L’assessore alla Mobilità Marco Granelli, nel corso di un incontro al Municipio 6, ha annunciato nel dettaglio il calendario dei primi interventi: per quanto riguarda larea compresa tra le stazioni M4 California (ex Stazione Foppa) e Bolivar, da lunedì, 3 maggio, sarà riaperta alla viabilità via Foppa – direzione centro – nel tratto da via Washington a via Trezzo d’Adda, mentre entro maggio sarà aperta anche in direzione periferia a seguito della realizzazione di un necessario impianto semaforico. Tornerà invece a luglio la linea 50 Atm su via Foppa a seguito di altri arretramenti del cantiere.

Sono invece già in corso i lavori per la restituzione alla fruizione pubblica di metà piazza Frattini (nella foto sopra come sarà a fine lavori), con il sensibile ridimensionamento del cantiere. Qui è prevista anche la realizzazione di un’area cani (lato sud) e di uno spazio che potrà essere utilizzato anche per piccoli eventi (lato nord-ovest) e percorsi pedonali. I lavori di sistemazione dovrebbero durare poco più di un mese e quindi l’area sarà fruibile per l’estate. Nel frattempo, tre alberi presenti in piazza Frattini dovranno essere rimossi – perché a serio rischio di caduta (“classe di rischio fitostatico ‘D’ di gravità estrema”) – e saranno sostituiti con nuove essenze arboree. Quest’intervento si è reso necessario per tutelare la sicurezza dei cittadini. Gli alberi sono infatti vicini a punti di passaggio obbligato, compresa una fermata dell’autobus.

Nell’area della Stazione M4 Tolstoj, invece, da mercoledì 5 maggio il cantiere si sposterà verso il lato nord di via Lorenteggio. Resterà percorribile il passaggio pedonale sotto i porticati e verranno posizionate alcune cesate trasparenti per ridurre l’impatto visivo del cantiere; la viabilità sarà garantita in entrambi i sensi di marcia spostandosi sul lato sud (civici dispari).

Per vedere la presentazione dei lavori di riapertura fatta dal presidente del Municipio 6 Santo Minniti e dall’assessore alla Mobilità Marco Granelli, clicca qui

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO