Oltre il 25 Aprile

Quest’anno il 72° Anniversario della Liberazione coincide con il 70° della nostra Costituzione. L’Anpi, che fin dalla sua fondazione si pone come coscienza critica del Paese, non ha mai smesso di operare come garante della

, Oltre il 25 Aprile

monumento ai cadutiQuest’anno il 72° Anniversario della Liberazione coincide con il 70° della nostra Costituzione. L’Anpi, che fin dalla sua fondazione si pone come coscienza critica del Paese, non ha mai smesso di operare come garante della Carta Costituzionale, che peraltro è ancor oggi disattesa in molti aspetti non secondari. Pensiamo in particolare alle leggi dello Stato che dichiarano fuori legge l’apologia di fascismo, pensiamo all’articolo 1 che spesso rimane una semplice dichiarazione formale o alla diseguaglianza crescente fra i cittadini, fra generazioni, fra aree geografiche. Ma pensiamo anche alle condizioni di moltissimi immigrati, che alcune forze politiche vorrebbero respingere o comunque tenere in condizioni al limite della sopravvivenza, contro ogni regola elementare del vivere civile e contro i sentimenti di solidarietà, che larghi strati della popolazione continuano invece a manifestare come si vede in occasione delle purtroppo numerose tragedie climatiche che colpiscono le nostre regioni.

Anche quest’anno le sezioni dell’Anpi si mobilitano per ricordare tutto ciò ai cittadini della nostra Zona e a tutte le persone di buona volontà. Le manifestazioni che proponiamo alla cittadinanza sono solo una parte della nostra attività, che svolgiamo ogni giorno dell’anno grazie anche alla collaborazione di molti e alla simpatia da cui ci sentiamo circondati.

Andrea Cattania
Presidente sezione Anpi Stadera – L. Fiore – P. Garanzini

 

Le iniziative per il 72° Anniversario della Liberazione

Giovedì 20 aprile, ore 12,15, Auditorium Centro Puecher, via Dini, 7 – Posa corona presso la lapide di Giancarlo Puecher alla presenza di rappresentanti della Città Metropolitana, del Municipio 5 e di una rappresentanza di studenti degli istituti scolastici di via Dini.
Venerdì 21 aprile, ore 20,45, Biblioteca Chiesa Rossa, via San Domenico Savio – Proiezione video “Il sogno di Fausto e Iaio”.
Sabato 22 aprile, ore 20,45, Sala Consiliare Municipio 5, via Tibaldi, 41 – Serata con i Partigiani: proiezione di un video sulla battaglia di S. Martino e presentazione del libro di Francesca Boldrini “Se non ci ammazza i crucchi… ne avrem da raccontar”. Presente Roberto Cenati, presidente Anpi provinciale. Seguiranno la Performance musicale del “Coro ingrato” e la posa di una corona sulla lapide dei martiri di via Tibaldi.
Martedì 25 aprile, ore 9, circolo Arci Bellezza, via Bellezza – Ritrovo e partenza del corteo per la posa delle corone sulle lapidi del quartiere Vigentino. Ore 9,30, Monumento ai Caduti Parco Chiesa Rossa, via San Domenico Savio (nella foto). Ritrovo e partenza del corteo per la posa delle corone sulle lapidi ai partigiani del quartiere Stadera. A seguire, al Cam di via Palmieri 20, posa della corona al Sacrario dei Caduti, lettura di testi sulla Resistenza con il Laboratorio di Parole, canti della Resistenza con il complesso Umarell.
Mercoledì 26 aprile, ore 18, Biblioteca Fra Cristoforo – Proiezione del docu-film “Partiti per Bergamo”, sui martiri di Piazzale Loreto.
Venerdì 28 aprile, ore 9,30, Biblioteca Fra Cristoforo – Incontro con insegnanti e gli studenti della scuola media del quartiere Torretta e corteo lungo le lapidi che ricordano i partigiani uccisi.

(Aprile 2017)

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, blogger appassionata di cinema e teatro, talentuosa grafica e webmaster, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sfide, forte della sua estrazione umanista veste con grazia e competenza le testate digitali e su carta di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO