Ospedale San Paolo, code e tamponi: la situazione odierna e i consigli di Santo Minniti, presidente Municipio 6

Stamattina, mercoledì 5 gennaio,  in diretta video le raccomandazioni del presidente Santo Minniti dopo un sopralluogo all'Ospedale San Paolo e un confronto con la direzione sul tema dei tamponi.In sintesi:• L'Ospedale San Paolo sta facendo

Stamattina, mercoledì 5 gennaio,  in diretta video le raccomandazioni del presidente Santo Minniti dopo un sopralluogo all’Ospedale San Paolo e un confronto con la direzione sul tema dei tamponi.

In sintesi:

L’Ospedale San Paolo sta facendo tutto il possibile per lo stato di emergenza relativo all’afflusso di richiesta di tamponi: oggettivamente è complicato  fare più di quanto si stia facendo ora.

• Al San Paolo sono attive tre linee a tempo continuato, oggettivamente impossibile aumentarle.

• La soluzione è quella di distribuirsi nei vari punti tamponi attivi nella città per chi ha la possibilità di spostarsi. Finora per il territorio sud di Milano era attivo solo il San Paolo. Ma da pochi giorni sono state  aperte anche le linee di Trenno e Rho Fiera dove gli accodamenti sono molto più ridotti.

• Importante: code più ridotte per chi va al San Paolo a piedi, ovviamente sempre con ricetta medica. Tra l’altro riducendo traffico e smog nel quartiere.

• Sentito ringraziamento alla polizia locale che sta facendo un grande lavoro sugli accodamenti: oggi sono presenti 4 pattuglie per monitorare accodamenti e traffico, soprattutto per migliorare la mobilità in transito in viale Famagosta. 

• Le code partono da via Ovada verso piazza Miami. Invertita l’uscita in via Di Rudinì per chi ha fatto il tampone.

• Un grazie anche agli abitanti della Barona per la pazienza con cui sopportano l’intasamento 

 

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO