Parco Sud: altri terreni agricoli ex Ligresti acquisiti dal Comune di Milano

Milano sempre più città di campagna: il Comune ha acquisito a dicembre oltre 50 ettari di terreni agricoli coltivati in pieno Parco Sud, zona Trenno, vicino a Boscoincittà,  di proprietà di banche che li avevano rilevati a

, Parco Sud: altri terreni agricoli ex Ligresti acquisiti dal Comune di Milano

Milano sempre più città di campagna: il Comune ha acquisito a dicembre oltre 50 ettari di terreni agricoli coltivati in pieno Parco Sud, zona Trenno, vicino a Boscoincittà,  di proprietà di banche che li avevano rilevati a seguito del fallimento del gruppo Ligresti.

“E una delle più grandi acquisizioni di terreni agricoli della storia della città, che con questo passo ora possiede oltre 8 milioni di mq di aree agricole –commenta l’assessore all’Agricoltura Maran-. Abbiamo dato mandato al Municipio 8 di organizzare, appena dopo le Festività, un tavolo di lavoro che coinvolga il Distretto Agricolo Milanese (DAM) e il mondo ambientalista per progettare il modo migliore di utilizzare queste aree per l’agricoltura periurbana”.
“Attendevamo l’ufficializzazione da parte del sindaco Sala di questa importante acquisizione di fertili terreni agricoli, tutti accorpati e coltivati a risaia -sottolinea Andrea Falappi, presidente del Consorzio DAM”-. “La nostra organizzazione -continua Falappi- da anni collabora con il Comune, ed è pronta a dare il suo contributo fatto di esperienza, di conoscenza e presidio del territorio, di utilizzo di buone pratiche di coltivazione, affinché l’agricoltura professionale di Milano con le sue cascine, rimanga un patrimonio dei milanesi”.   È già ha presentato all’assessorato all’Agricoltura un progetto per l’introduzione in questi terreni, molto favoriti dalle possibilità di irrigazione, di nuove metodologie di coltivazione e per il ripristino del tipico paesaggio della campagna milanese con la posa di oltre 700 alberi e 1000 arbusti, che permette  di attrarre una ricca fauna ornitologica.

Andrea Falappi da più di 50 anni conduce la cascina Campazzo, in cui vive con la famiglia, allevando 130 capi bovini da latte e coltivando foraggio nei terreni del Parco Ticinello. Cascina e Parco facevano parte anch’essi delle ex aree d’oro di Ligresti acquisite dal Comune con due espropri: il primo nel 2003 con cui il Comune diventa proprietario di circa la metà del parco  Ticinello (432.000 mq. di terreni agricoli e la Cascina Campazzino) e nel 2014 il secondo con cui acquisisce la cascina Campazzo con i terreni pertinenti garantendo il proseguo dell’attività  agricola, e l’ultimo lotto del Parco Ticinello ora area agricola e pubblica.

Il Parco Agricolo Sud Milano, nato nel 1990, è un Parco diverso da tutti i precedenti. L’associazione per il Parco Sud Milano parla di due capisaldi innovativi:  agricoltura di servizio al territorio, di prossimità, di prodotti a km zero “puliti” e polmone verde per decongestionare la metropoli milanese. Una cintura verde capace di offrire una difesa alla crescita smodata di aree edificate su suolo fertile, e al tempo stesso di consentire ai cittadini di riscoprire il proprio territorio, attraverso una fruizione leggera e diffusa.

Medesimo l’obiettivo del Consorzio DAM: offrire ai cittadini –milanesi e non- prodotti a basso impatto ambientale e di elevata qualità, favorendo altresì la riscoperta dei territori intorno alla città da parte di tante persone che non vogliono perdere il contatto con la campagna e la natura. 

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO