PMI: strategie per aumentare la produttività

La produttività è uno dei fattori essenziali per il successo, soprattutto delle PMI. Ecco perché è estremamente importante attuare delle strategie mirate.Rispetto alle multinazionali o alle aziende di grandi dimensioni, le PMI hanno budget e

pmi innovativa

La produttività è uno dei fattori essenziali per il successo, soprattutto delle PMI. Ecco perché è estremamente importante attuare delle strategie mirate.

Rispetto alle multinazionali o alle aziende di grandi dimensioni, le PMI hanno budget e risorse limitate: proprio per questo motivo devono puntare tutto sull’ottimizzazione della produttività.

Innanzitutto, questa deve essere misurata a intervalli regolari, in modo che sia possibile intraprendere le giuste azioni sin dall’inizio e trovare idee innovative per potenziare il business.

Scopri alcuni modi in cui puoi ottimizzare la produttività della tua piccola e media impresa e potenziare la forza lavoro.

Come aumentare la produttività di una PMI: alcuni consigli utili

Rendi la tua PMI a prova di futuro

Oggi la produttività può essere ottimizzata in modo significativo attraverso strumenti analitici ad hoc, piattaforme per le riunioni virtuali e tecnologie idonee. Sfrutta l’intelligenza artificiale per svolgere attività di routine come l’inserimento dei dati o la catalogazione della corrispondenza con i clienti. È possibile automatizzare questi compiti e permettere al team di occuparsi di altre attività.

Applica il principio di Pareto

Secondo questo principio, all’interno dei sistemi complessi circa il 20% delle cause provoca l’80% degli effetti. In termini aziendali significa ottimizzare quelle mansioni che rimangono necessarie nonostante generino meno (o nessun) profitto, così da portarvi via il minor tempo possibile.

Forma continuamente i dipendenti

Per essere produttiva, un’impresa deve essere agile. Se i lavoratori acquisiscono nuove abilità e competenze, l’organizzazione non può che beneficiarne. Un’ottima soluzione per formare e motivare i dipendenti sono le piattaforme di formazione on-demand.

Pensa al benessere fisico e a quello mentale

Ricorda che per essere produttivi è importante evitare il burnout un buon equilibrio tra lavoro e vita privata. La mattina è un momento decisivo della giornata: approfittane per svolgere attività che ami o dedicati alla riflessione e alla mindfulness, soprattutto nei periodi difficili.

Serviti sempre dei dati

I dati sono un alleato potentissimo e rappresentano la chiave principale per incrementare la produttività.

È quindi necessario trovare il modo di utilizzarli al meglio, per prendere decisioni pertinenti e più significative che portano a un miglioramento del business e ad un conseguente aumento dei profitti.

Crea un ambiente di lavoro piacevole

I dipendenti più motivati lavorano in ambienti stimolanti e sereni: anche se l’ufficio ideale non esiste, è comunque possibile creare un ambiente di lavoro che favorisca la produttività. Welfare, benefit, giornate dedicate al team building, eventi aziendali, cercando sempre di ascoltare e soddisfare le esigenze del singolo dipendente.

Trovare le giuste tecniche per aumentare la produttività in azienda non è un compito facile. Tuttavia, vale la pena di investirvi tempo e risorse: i vantaggi sul breve e sul lungo termine saranno infatti significativi.

Hai già adottato una di queste tecniche nella tua PMI?

In collaborazione con inCOWORK

Catanese di nascita e Milanese d'adozione, ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione il giorno del mio compleanno. Social media lover con una passione sfrenata per la musica di De André e i fumetti di Andrea Pazienza. Amo la Sicilia, il mare e il sole.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO