Un attimo di attenzione

di Giordano Riboli
Cat. Fotografia

 

Un attimo di attenzione.
Campagna di sensibilizzazione al fine di diffondere il mio messaggio attraverso la fotografia.

Consapevole dell’attenzione che scaturisce quando ci si imbatte nel bel mezzo di un servizio fotografico, fotografi che cercano persone, che chiamano, chiedono e scattano, obbiettivi, luci, rincorse, chi è, cosa fotografano? Questo muoversi effervescente di persone, quasi elettrico, basta per attirare la nostra attenzione. Da qui parte il progetto ridare attenzione a chi non è mai ricevuta o non ne riceve più. Oggi in Europa è possibile adottare a distanza un cane, un gatto, un leone, una zebra, un elefante, un orso, un asino, un cavallo..etc…di fatto, non esiste un ente che si occupi di Adozione a distanza Anziani. Per dare voce a questa mancanza sociale, ho realizzato un reportage dal tema “Un attimo di attenzione”; si tratta di scatti realizzati fotografando appunto chi di attenzioni ne riceve sempre meno. Ho chiesto a queste persone di posare presentando un oggetto a loro caro, un oggetto che non si vorrebbe mai abbandonare, un oggetto che si vorrebbe tenere sempre con sè, anche nell’aldilà. Ho ricevuto, alla mia richiesta sopra descritta, risposte che hanno quasi dell’incredibile, ma che descrivono molto bene la situazione sociale del territorio. La più frequente di queste riposte è stata: “non ho più nulla; prima i figli e poi i ladri……. e non mi è rimasto nulla”.

La mia vuole essere la testimonianza della reale macanza di attenzione che si riceve ad una certa età.

“Un attimo di attenzione”: reportage fotografico di uomini e donne che vivono a sud di Milano (e non solo).

Ho chiesto alle persone di posare con un oggetto caro, cosa si sono conservati nel percorso della loro vita. Un oggetto caro al punto di portarselo anche nell’aldilà. Le immagini rispondo alla domanda.

 

1-lei-coniferrihomantenutolafamiglia-sempreconme

Foto 1 -lei-coniferrihomantenutolafamiglia-sempreconme.
Uncinetto. Magliaia del naviglio, tutta una vita sferruzzare per mantenere prima i fratelli poi la famiglia i figli e il marito…non ho mai avuto un regalo , vedi questo maglione che indosso e’ fatto da me, e’ il mio regalo , e quando muoio il vestito e’ tutto fatto da me e pronto, tutto ad uncinetto, i ferri sempre con me, in paradiso poi cosa faccio?

2-lei-holottataosemprepervivere-regalodelviaggiodinozze-nessunomairegali

Foto 2 -lei-holottatosemprepervivere-regalodelviaggiodinozze-nessunomairegali.
Statuina vintage. Facevo la sguattera in una piccola azienda di alcolici, poi so’ salita a Milano per “diventa’” bidella, il viaggio di nozze? Mai avuto un regalo, buonanima di mio marito per viaggio di nozze mi ha regalato questa statuina, ho sempre lottato, sempre e mai una mano in aiuto, sempre tutto da sola.

3-lei-iferriuncinetto-conlorohotrovatopace

Foto 3 -lei-iferriuncinetto-conlorohotrovatopace.
Ferri per maglia uncinetto.Ho perso la famiglia a 43 anni avevo un marito un figlio e per 40 ho vissuto sola, l’uncinetto e’ stato per me non lavorare, un oggetto con cui creare la mia pace interiore.

4-lei-ilpupazzetto-nipotescomparso-nonsonopiuio-

Foto 4 -lei-ilpupazzetto-nipotescomparso-nonsonopiuio.
Pupazzetto- la vita mi ha tolto tanto anche la liberta, mi e’ rimasto solo il pupazzetto.

5-lei-ilricordodimiamma-sempreconme

Foto 5 -lei-ilricordodimiamma-sempreconme.
La fotografia della madre. È sempre con me da sempre e sempre con me sara’.

6-lei-ilrosariomiavita

Foto 6 -lei-ilrosariomiavita.
Il rosario la fede unica verita’. Non mi sono mai fidata dell’uomo.

7-lei-immaginefoto-miamamma-

Foto 7 -lei-immaginefoto-miamamma.
La fotografia. Il ricordo di mia mamma, a lei mi sono sempre rivolta.

8-lei-lamiauva-ilcompleannoinsiemeoannoperanno-insieme-

Foto 8 -lei-lamiauva-ilcompleannoinsiemeannoperanno-insieme.
La pianta di vite. Siamo cresciuti insieme, e festeggiamo il compleanno lo stesso giorno. Se un giorno la vedrai abbandonata io non ci saro’ piu’. Ne portero’ un po’ con me anche dopo, per dopo, per non essere tristi.

9-lei-miomarito-lefedi-sempreconme

Foto 9 -lei-miomarito-lefedi-sempreconme.
Le fedi nuziali, resteranno con me sempre, ho amato mio marito dal primo minuto.

10-lei-nonhonientaltrodiciocheindosso-plagi-furti-crisi-

Foto 10 -lei-nonhonientaltrodiciocheindosso-plagi-furti-crisi.
Niente non ho piu nulla , quello che avevo, di ricordi, mi sono stati rubati, poi ho subito un plagio per un ennesimo furto, poi la crisi, ho 5 figli e sono preoccupata per loro e per i loro figli. Fammi una foto con quello che indosso, è tutto cio che ho.

01-lei-scriverenonmifaramaimorire

Foto 11 -lei-scriverenonmifaramaimorire.
La macchina da scrivere, senz’altro grande amica del mio cammino di vita.

02-lei-tuttiidenti

Foto 12 -lei-tuttiidenti.
I denti , non voglio trovarmi “nell’anima” senza un bel sorriso, qui e di la’ e quando torno.

03-lui-bilance-affettatrici-mettichemiserveancheli

Foto 13 -lui-bilance-affettatrici-mettichemiserveancheli.
Sono legato alla mia bottega d’artigiano, mi porterei tutto con me per non annoiarmi troppo. Vuoi mettere un buon affettato? E poi chi mi dice che di la’ non ce ne sia bisogno.

04-lui-dopomortefratelloiomorto-ombrellofratellounicacosacararimasta

Foto 14 -lui-dopomortefratelloiomorto-ombrellofratellounicacosacararimasta.
Niente tranne l’ombrello di mio fratello, dopo la sua scomparsa io non ho piu’ vissuto, il suo ombrello mi aiuta ad andare avanti.

05-lui-ilmiopentolone-devocucinarepertanti

Foto 15 -lui-ilmiopentolone-devocucinarepertanti.
Il mio pentolone per cucinare al mio compagno di vita, il cane.

06-lui-ilmioportasigarette-farelesigarettee'unicomiotempoperme

Foto 16 -lui-ilmioportasigarette-farelesigaretteèunicomiotempoperme.
Il mio portasigarette, le sigarette le faccio io, è l’unico tempo che mi dedico, vado via da tutto, e tutti, tutti mi deridono.

07-lui-labici-comegliantichivichinghi

Foto 17 -lui-labici-comegliantichivichinghi.
La bicicletta , è lei che mi ha dato da vivere sviluppare tutto cio che ho in seguito avuto, lavoro famiglia figli nipoti. Avevo poco piu’ di 6 anni la mia prima bici, subito usata per vendere frutta e verdura e non ho piu’ smesso.

08-lui-lafontedellamiavita

Foto 18 -lui-lafontedellamiavita.
La macchina fotografica, e’ solo grazie a lei a questo oggetto che oggi sono qui, ogni giorno mi aiuta ad essere una persona migliore.

09-lui-lamiasaldatricehacreatolamiavita

Foto 19 -lui-lamiasaldatricehacreatolamiavita.
La mia saldatrice da banco, con lei ho avuto una vita fantastica.

010-lui-machiaroilmiocellulare

Foto 20 -lui-machiaroilmiocellulare.
Il cellulare per informarvi. Potete farmi tante domande, unica cosa la bolletta la pagate voi.

001-lui-conmeimieiferrilamiaofficina

Foto 21 -lui-conmeimieiferrilamiaofficina.
Il mio sogno e’ essere utile anche dopo, cosi mi porto tutti i miei vecchi ferri da lavoro, e un po’ di ironia, qui ha lavorato mio nonno e poi mio padre io e mio fratello, e ora mio figlio.

002lei-lefotografieiricordi-nipoti-figli-marito

Foto 22 -lei-lefotografieiricordi-nipoti-figli-marito.
La fotografia, il ricordo del tempo, la voglio sempre con me. I ricordi di quando ero una giovane madre a nonna. Sono lontani e mi mancano , sempre da sempre.