Vivere a Gratosoglio

di Fabio Carinci
Cat. articolo

Gratosoglio, o Grato Soul, come siamo soliti chiamare questo quartiere, è una zona di Milano sita vicino al Parco Agricolo Sud.

È molto atipico, in quanto puoi trovare delle vere e proprie cascine, soprattutto vicino al quartiere Basmetto e Ronchetto delle Rane, e grossi palazzoni, quali le case popolari di via Baroni e le Torri Bianche, abitazioni caratteristiche di questo quartiere. È ben servito, avendo diversi supermercati e discount nelle vicinanze, quali l’Esselunga di viale Missaglia e l’Iper del Centro Commerciale Fiordaliso di Rozzano, e ospita ben 2 chiese, con i relativi oratori.

È anche casa di via Baroni, dove io abito, che ha una particolarità; venendo dall’inizio della via, una traversa di via Feraboli, una volta giunti alla rotonda i numeri pari compiono un’improvvisa deviazione verso la vostra destra, perdendo così la loro armonia con i numeri dispari, che invece proseguono normalmente.

C’è anche Angelo, l’edicolante, che una volta l’anno canta, balla e si esibisce come giocoliere, ed è davvero bravo!!

È anche presente un CAM, che frequento regolarmente, dove si possono fare diverse attività relative al tempo libero; sovente vi incontro arzilli anziani, e con alcuni di loro frequento lezioni di Yoga e Tai Chi. Se è un quartiere che consiglierei a chi vuole trasferirsi a Milano? Ni.

Se siete appassionati di Natura avrete tante belle passeggiate da poter fare,e avrete la possibilità di visitare (o,come me, lavorarci come volontario) l’Oasi Smeraldino, sita a Valleambrosia, una frazione di Rozzano vecchia, una riserva naturale casa del rospo smeraldino, ci son diversi supermercati nella zona, e siete molto comodi con la metropolitana M2, visto che piazza Abbiategrasso, uno dei 2 capolinea, non è così lontano.

Però, talvolta ci son eccessi di scoppi di fuochi d’artificio, avrete qualche problema con Fastweb (perchè, ogni volta che abbiam provato a installare la fibra, qualche idiota andava in cantina e sfasciava la centralina) e ogni tanto vedrete la jeep dell’Esercito Italiano, operazioni Strade Sicure, girare nelle vicinanze, quindi qualcosa di losco ci deve essere.