Referendum: aperte le candidature volontarie per Presidente di Seggio o Scrutatore: modalità e compensi

Da due giorni sono aperte le candidature per cittadine e cittadini, maggiorenni e residenti a Milano, che vogliano prestare servizio come “Presidente di Seggio” o “Scrutatore”alla tornata referendaria del 12 giugno sui cinque referendum abrogativi

Da due giorni sono aperte le candidature per cittadine e cittadini, maggiorenni e residenti a Milano, che vogliano prestare servizio come “Presidente di Seggio” o “Scrutatore”alla tornata referendaria del 12 giugno sui cinque referendum abrogativi in materia di giustizia.

Per manifestare la propria disponibilità occorre compilare un form entro venerdì 10 giugno alle ore 12 attraverso il quale  l’Amministrazione acquisirà le candidature volontarie e, in caso di effettiva necessità, convocherà gli interessati.

 L’inserimento della candidatura è volontaria e non comporta l’obbligo di convocazione da parte dell’Amministrazione comunale. 

I compensi 

Per i presidenti è di 262 euro, per gli scrutatori di 192 euro (per singolo turno di votazione). 

Quando

 Domenica 12 giugno dalle 7 alle 23. Possono votare tutte le cittadine e tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune di Milano e che avranno compiuto il diciottesimo anno di età entro il 12/06/2022.

Come accedere

Per accedere al sito occorre utilizzare una delle seguenti modalità:

• con SPID, il sistema Pubblico di Identità Digitale

• con CIE Carta d’Identità Elettronica

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO