Riaprono corso S. Gottardo e parte di piazza XXIV Maggio

Proseguono nei tempi, che rimangono strettissimi per centrare l’obiettivo di Expo 2015, i lavori per la sistemazione della Darsena e di piazza XXIV Maggio. Il Comune ha annunciato nei giorni scorsi per il 13 ottobre

, Riaprono corso S. Gottardo e parte di piazza XXIV Maggio

MercatoDarsenaProseguono nei tempi, che rimangono strettissimi per centrare l’obiettivo di Expo 2015, i lavori per la sistemazione della Darsena e di piazza XXIV Maggio. Il Comune ha annunciato nei giorni scorsi per il 13 ottobre prossimo la riapertura di parte della piazza e della viabilità circostante. Il tutto avviene con circa due settimane di ritardo sul cronoprogramma, a causa delle piogge intense dei mesi estivi e di alcuni problemi emersi nella realizzazione dei nuovi sotto servizi della piazza e per la protezione delle piante.

Novità anche per il mercato scoperto di via Tabacchi che tornerà nella sua vecchia sede a partire da sabato 18 ottobre e per il mercato comunale di piazza XXIV Maggio, riaperto a fine settembre. Sulla realizzazione di quest’ultimo Gabriella Valassina del Comitato Navigli si è espressa negativamente, criticando il Comune.

Dal 13 ottobre quindi potremo ripercorrere corso San Gottardo (con ripristino della linea tranviaria 3 sul percorso viale Col Di Lana – Porta Lodovica – corso Italia); l’asse che da viale Gorizia, passa per piazza XXIV Maggio (lato sud) e viale Col di Lana (con ripristino della linea tranviaria 9); e via Ascanio Sforza, a senso unico di marcia in direzione periferia, come prima dell’ inizio dei lavori.

Prima della riapertura al traffico di corso San Gottardo il Comune provvederà all’asfaltatura della strada (in ore notturne) e saranno ripristinati i marciapiedi nelle zone interessate dai lavori. Subito dopo prenderà il via la terza fase di lavori, che si concluderà a fine febbraio 2015, che prevede i lavori lungo l’asse viale D’Annunzio, piazza XXIV Maggio (lato nord) e viale Gian Galeazzo.

Un altro passo importante nella realizzazione della nuova piazza XXIV Maggio è stato compiuto nelle settimane scorse, con l’inaugurazione del mercato comunale. Il nuovo edificio, che sostituisce il fatiscente e pieno d’amianto vecchio mercato che sarà demolito a fine mese, dispone di 21 spazi di vendita interni e 11 esterni, più un bar. Sono invece in corso i lavori per la realizzazione dello storico chiosco del pesce che si trovava nella piazza, la cui costruzione dovrebbe concludersi nelle prossime settimane.

Sia la realizzazione del chiosco del pesce che del mercato sono stati contestati da Gabriella Vallassina, in uno scritto pubblicato sulla testata online Arcipelago.org. La storica rappresentante del Comitato Navigli ha criticato la vocazione – a suo parere – troppo commerciale e pro movida che avrà la Darsena, una volta terminati i lavori. In particolare viene criticata la presenza del chiosco del pesce nel medesimo luogo in cui si trovava precedentemente, con volumi e spiazzi esterni ampliati. Mentre niente è stato fatto per l’edificio dell’ex Fornace sito in Alzaia Naviglio Pavese che «avrebbe dovuto e potuto diventare una biblioteca pubblica moderna con servizi e attività fruibili da residenti e turisti. Per un turismo vero, quello che si nutre anche di cultura dei luoghi».

Per informazioni sulla viabilità contattare 800368636 o la Polizia locale al numero 02/77270524.

Stefano Ferri

Laureata in Comunicazione politica e sociale, blogger e fotografa d’assalto, aggredisce la cronaca spregiudicatamente e l’html senza alcuna reverenza (e il sito talvolta ne risente), ma con la redazione è uno zuccherino. La sua passione è il popolo.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO