Rissa e coltellate al centro di accoglienza in via Saponaro

Rissa e coltellate di fronte al Centro di accoglienza per senza tetto della Fondazione Fratelli di S. Francesco in via Saponaro, a Gratosoglio. La colluttazione è nata prima all'interno di un gruppo di migranti, ospiti nella "Casa Gialla",


ambulanzeRissa e coltellate di fronte al Centro di accoglienza per senza tetto della Fondazione Fratelli di S. Francesco in via Saponaro, a Gratosoglio.
La colluttazione è nata prima all’interno di un gruppo di migranti, ospiti nella “Casa Gialla”, per poi estendersi ad alcuni dipendenti della struttura di nazionalità albanese,  intervenuti calmare gli animi.

Il bilancio della rissa, finita a coltellate, è di cinque feriti lievi, tutti ragazzi di origine africana tra i ventuno e i ventotto anni.

A soccorrere gli aggrediti, che hanno riportato ferite da arma da taglio alle mani e al torace, è intervenuto il 118 con ambulanze e automediche per soccorrere i ragazzi e portarli negli ospedali San Paolo, Policlinico e Humanitas.

Presenti in loco anche i carabinieri della Compagnia Magenta a cui ora sono affidate le indagini.

Per leggere il comunicato della Fondazione Fratelli di San Francesco clicca qui

(20 luglio  2016)

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, blogger appassionata di cinema e teatro, talentuosa grafica e webmaster, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e sfide, forte della sua estrazione umanista veste con grazia e competenza le testate digitali e su carta di Milanosud.

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO