sexting

Il reato del Revenge porn e Sexting – ovvero lo scambio di immagini e video o sfondo sessuale - è stato introdotto nella legislazione italiana nel luglio del 2019 (Legge 69/2019) all’interno della legge cosiddetta Codice Rosso, varata dal Parlamento, dopo alcuni casi di suicidio

LEGGI