Ti piacerebbe lavorare in biblioteca? È uscito il bando del Comune per 18 posti a tempo indeterminato. Ecco come partecipare

Il Comune di Milano ha pubblicato il 21 giugno il bando per partecipare alla selezione pubblica per esami, per 18 Istruttori dei Servizi di Biblioteca a tempo indeterminato. Richiesta come titolo di studi la Maturità e

Il Comune di Milano ha pubblicato il 21 giugno il bando per partecipare alla selezione pubblica per esami, per 18 Istruttori dei Servizi di Biblioteca a tempo indeterminato. Richiesta come titolo di studi la Maturità e la conoscenza della lingua inglese. Per chi è  un  classico “topo di biblioteca” è facile immaginare quali possono essere le funzioni richieste a un bibliotecario, la figura professionale di Istruttore dei Servizi di Biblioteca. È colui  che, collaborando con il responsabile, pianifica i servizi, i programmi e le attività della biblioteca in cui opera. Partecipa alla selezione, organizzazione, gestione, conservazione e valorizzazione di tutte le opere (collezioni fisiche e digitali). Si occupa  del trattamento fisico e catalografico dei documenti su supporto fisico o digitali. Inoltre si relaziona con il pubblico e gestisce le attività culturali e le relazioni della biblioteca con il territorio.

Di cosa si occupa

•  Gestione dei servizi, consulenza bibliografica e supporto alla ricerca di informazioni per il pubblico;
• Organizzazione, gestione, conservazione e valorizzazione delle collezioni fisiche e digitali;
• Catalogazione descrittiva e semantica, metadatazione;
•  Promozione e gestione dell’offerta culturale e informativa;
• Gestione di attività e servizi integrati con altre agenzie informative e culturali del territorio e con soggetti che operano in ambito sociale e aggregativo;
• Comunicazione e promozione/advocacy della biblioteca.

Bando per la copertura di 18 posti a tempo indeterminato

Il 21.06.2021 il Comune di Milano, Area Acquisizione Risorse Umane  ha indetto una selezione pubblica, per esami, per la copertura di  18 posti a tempo indeterminato, del profilo professionale di Istruttore dei Servizi di Biblioteca.
Per partecipare al concorso è necessario scaricare qui  il Bando integrale.
La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata unicamente per via telematica attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) a partire dal 22 giugno e fino alle ore 12 del 21 luglio 2021.
È richiesto il Diploma quinquennale di scuola secondaria di secondo grado (Maturità) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato.  I titoli di studio conseguiti all’estero devono aver ottenuto, entro la data di approvazione della graduatoria, l’equiparazione ai titoli di studio italiani,
L’Amministrazione Comunale garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro, così come previsto dal D.lgs.“Codice delle pari opportunità tra uomo e donna “.
La persona affetta da disabilità temporanea/permanente o con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA) deve dichiarare nella domanda di aver diritto alla concessione di ausili e/o tempi aggiuntivi.

 

 

 

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO