Torna La notte rossa all’ex Fornace Alzaia Naviglio Pavese. I primi appuntamenti

La notte rossa a Milano, dal 16 ottobre al 1 novembre

la notte rossa

La Notte Rossa è una manifestazione nazionale, è la Festa delle Case del Popolo e dei Circoli culturali e Operai di tutta Italia. A Milano si tiene presso la Ex Fornace Alzaia Naviglio Pavese dal 16 ottobre al 1 novembre con il patrocinio del Municipio 6 e Comune di Milano. È uno Spazio culturale gestito dal Municipio 6 in Alzaia Naviglio Pavese 16. Difesa con determinazione all’inizio degli anni Novanta dai cittadini quando ne era previsto l’abbattimento, la ex-fornace si trova in una posizione centrale all’interno dell’area dei Navigli.

Case del Popolo, Circoli culturali e Operai
Sono luoghi condivisi che hanno in comune una stessa storia e un cammino analogo: immobili costruiti con ore di lavoro volontario, sorti spontaneamente nella penisola per dare uno spazio di ritrovo a lavoratori e cittadini. Nati fin dalla fine del 1800, nel corso degli anni sono stati centri importanti per lo sviluppo del territorio circostante e della coscienza dell’intero Paese. Sono i luoghi in cui sono nate le organizzazioni sociali, in cui si sono affermati diritti e sono state create le prime strutture per rispondere ai bisogni della popolazione. Luoghi vissuti e di vita vissuta che hanno spesso riconosciuto il valore dei partiti nella loro funzione di mediatori sociali e di spinta per il cambiamento, con cui impegnarsi in battaglie affini per vedere riconosciuti diritti e costruire insieme le risposte necessarie. I bisogni crescenti della società moderna, sia individuali che collettivi, rendono manifesta l’esigenza di tornare a vivere luoghi condivisi, in cui affrontare insieme le necessità del quotidiano rafforzando l’efficacia della propria azione. Da questa esigenza nasce l’idea di far rivivere le Case del Popolo e i luoghi che ne condividono la storia. Questi spazi, che esistono ancora grazie ai volontari che gratuitamente li gestiscono, possono ritornare ad essere, nuovamente, luoghi in cui confrontarsi mantenendo un legame con la realtà circostante.
La Notte Rossa è una manifestazione nazionale che riconosce l’importanza storica di questi luoghi e vuole valorizzarli per farli rivivere e apprezzare anche dalle nuove generazioni. Una sorta di “passaggio del testimone”, che vede i giovani protagonisti  parlare di diritti e nuovi bisogni, affiancando alla storia un rinnovato impegno. Ogni struttura  partecipa alla manifestazione, formulando autonomamente un proprio programma in cui dare spazio alla diffusione culturale e artistica, con un occhio di riguardo ai giovani artisti e alle necessità delle singole realtà. E’ chiara, quindi, l’ambizione al recupero e alla trasmissione di valori e tradizioni, da coniugare in modo più aggiornato, per far tornare ad essere questi luoghi, spazi di mediazione interculturale e intergenerazionale.
(Programma in progress)

Venerdì 16 ottobre.  Ore 17.30

Presentazione del libro “Quando l’amore sfidò la sorte e la ragione. Estate ’43” di Rosa Romano Bettini, Edizioni Solfanelli –  “Il romanzo racconta le vicissitudini di un gruppo di donne e uomini durante l’estate del 1943. Protagonisti Annetta, il marito Antonio, fascista impegnato al fronte, Luisin, amore dell’adolescenza che combatte il regime e lotta per la libertà, e poi Ernestina, Pin, Gigliola, Vito, Micuccio, Letizia, tutti sospesi fra realtà e illusioni, delusioni e cambiamenti, speranza nel futuro e sogni infranti dal passato. Tra loro è Antonio a incarnare l’ideale della “guerra giusta”, vissuta con fermezza per la causa nazionale. Eppure, dopo l’8 settembre, durante il viaggio che lo riporterà a casa, vivrà incontri ed esperienze che faranno vacillare ogni sua radicata convinzione e valori ritenuti sacri. A fare da sfondo l’Italia del conflitto, dentro una storia che affianca all’amore privato quello pubblico, che fa correre in parallelo i conflitti fra i popoli a quelli interiori dell’anima, che aleggia con lucidità sul delicato confine fra il cuore e la ragione. In un quadro colorato da segreti mai svelati, mezze scomode verità, tradimenti fisici o solo mentali, ripensamenti, dubbi, scelte di coraggio o codardia”.
Ore 20.30 Momento musicale con il gruppo Misentotale  e Simone Meneghell

Sabato 17 ottobre

Ore 09.30 Rigenerazione urbana significa alleanze, strumenti e risorse per promuovere cambiamenti.
Ore 18.00 Cinema di quartiere in collaborazione con il progetto GoLab

la notte rossa Milano 2020

Info fondazionequercioli.net 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO