Tre giorni micidiali al Pacta! Da venerdì a domenica una stand up comedy all’ultima battuta

Ogni sera una spietata competition tra quattro giovani artisti comici, presenti con alcuni dei loro ‘pezzi’ forti (brevi ma intensi) dove l’unico ingrediente a mancare sarà il pudore. Il vincitore? Lo scelgono gli spettatori. Il premio?

Ogni sera una spietata competition tra quattro giovani artisti comici, presenti con alcuni dei loro ‘pezzi’ forti (brevi ma intensi) dove l’unico ingrediente a mancare sarà il pudore. Il vincitore? Lo scelgono gli spettatori. Il premio? Quello più ambito: la fama eterna.

Gli attori comici,  sei maschi e sei femmine, giovani, audaci e ben dotati, sono stati scelti da  Patrizio Belloli (regista, attore e autore, suo lo spettacolo comico-cabarettistico “Sceme tagliate”) e saranno presentati ogni sera da un ospite diverso: Manuele Laghi (“principalmente comico, a volte attore, a tratti drammaturgo”), Giorgia Battocchio (suo lo spettacolo psicotropo Burlexotan) e Topazio Perlini (Vittorio Ondedei, cantante e chitarrista dei Crema). Ogni serata prevede quattro artisti che si sfideranno due volte sul palco con monologhi di una decina di minuti. L’applausometro decreterà la vincitrice o il vincitore, che potrà esibirsi nella prossima stagione del Pacta con un suo spettacolo.

Con i Tre giorni micidiali, il Pacta  vuole dare spazio a un genere estremamente in voga, molto presente nei club e nei locali pubblici anche di Milano, o alla televisione  ma molto poco a teatro: la stand up comedy.

Stand up comedy

È un genere di umorismo in cui l’artista, in piedi davanti al microfono, ha libertà di parola,  esibendosi senza la cosiddetta maschera teatrale e in interazione diretta con il pubblico, abbattendo completamente la quarta parete.
I contenuti e le modalità in cui vengono portati, spiazzano per mancanza di filtro e per audacia nell’esposizione: al centro sono frequentemente i taboo e in generale ciò che è ritenuto socialmente scomodo.
Il linguaggio adottato è corrosivo e certamente provocatorio, senza scadere nella volgarità, avendo l’obiettivo di ribaltare i punti di vista con cui ordinariamente vengono osservate le cose.
La rassegna prevede una sorta di competition tra i vari artisti, che per premio avranno l’opportunità di andare in scena con uno spettacolo nell’edizione successiva della tre giorni. 

Dal 16 al 18 dicembre, ore 20.45 

al Pacta Salone di via Dini

Informazioni

Dove: Pacta Salone, via Ulisse Dini 7, 20142 Milano 
Prenotazioni: Tel. 02.36503740 – biglietteria@pacta.org
Biglietti: intero + consumazione 10€ | ridotto senza consumazione 8€

 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO