Working for Festival: tre giornate di allestimento partecipato in attesa di “Anfiteatro in Piana” con Atir, Impronta, X Contemporary, ProgettoPersona, Alverare e Le Pianiste

Come abbiamo già scritto (Leggi qui) il  4, 5 e 6 giugno 2021 in Piazza Fabio Chiesa, si svolgerà  il Festival multidisciplinare, Anfiteatro in Piana, diretto da Serena Sinigaglia che inaugurerà l’ultima opera di arte partecipata

Come abbiamo già scritto (Leggi qui) il  4, 5 e 6 giugno 2021 in Piazza Fabio Chiesa, si svolgerà  il Festival multidisciplinare, Anfiteatro in Piana, diretto da Serena Sinigaglia che inaugurerà l’ultima opera di arte partecipata realizzata nel piazzale da ATIR con le realtà e i cittadini del quartiere, il disegno su asfalto di un anfiteatro.

 Il 31 maggio, 1 e 2 giugno ATIR, in collaborazione con l’associazione L’Impronta, l’associazione X Contemporary, la cooperativa ProgettoPersona, l’associazione Alveare e il gruppo informale Le Pianiste, organizza tre giornate di allestimento partecipato del Festival per dare ulteriore sviluppo ai processi di rigenerazione urbana avviati in Piazzale Fabio Chiesa e preparare i cittadini a un evento culturale di impatto per il territorio e per la città.

Il Piazzale e le  sue due aree 

Arte partecipata è l’area su cui affaccia il Ringhiera, dedicata da anni alle opere pittoriche collettive, su cui è stato avviato il disegno di un grande anfiteatro.
Area Verde è 
l’area su cui affacciano l’anagrafe, ora chiusa, un edificio dell’Asl, un grattacielo Aler e la sede dell’associazione l’Impronta. Qui, grazie ai materiali messi a disposizione dal Comune per Piazze Aperte in ogni quartiere, sono stati predisposti 40 vasi dove gli abitanti hanno piantato albizie.

In occasione del Festival entrambe le aree verranno allestite al fine di edificare un grande teatro all’aperto, dotato di tutti gli spazi necessari all’espletamento delle sue funzioni: dalla ricezione del pubblico allo svolgimento delle attività performative. L’area dell’arte partecipata sarà lo spazio scenico e l’area verde il foyer.

Le attività

Di seguito tutte le attività, cui è possibile iscriversi, che si svolgeranno il 31 maggio e l’1 e 2 giugno tra le 15.00 e le 20.00.

Azione pittorica – Coordinamento a cura di Maria Spazzi, Valeria Fornoni e Marina Conti
31 maggio, 1 e 2 giugno dalle 15.00 alle 20.00

Piantumazione – coordinamento a cura di Emanuele Piovesana (Progetto Persona)
31 maggio dalle 15.00 alle 18.00

Decorazione vasi – coordinamento a cura di Carmine Agosto (X Contemporary) e Emanuele Piovesana (Progetto Persona)
1 e 2 giugno dalle 16.30 alle 19.30

Laboratorio integrato – a cura di Chiara Stoppa (ATIR) e Barbara Fossati (Impronta).
1 giugno dalle 15.00 alle 16.00 nell’anfiteatro

Silent disco

Un ascolto molto suggestivo in cui i cittadini esploreranno il disegno dell’anfiteatro ascoltando in cuffia Blue Walk – Suoni e passi in un Anfiteatro dipinto, brani di grandi autori che hanno ispirato l’opera di arte partecipata, interpretati dagli attori di ATIR per la regia di Serena Sinigaglia.
31 maggio e 1 giugno
• ore 17.00 prima performance
• ore 19.00 seconda performance

Chi desidera partecipare  all’allestimento del Festival può compilare il form indicando l’azione alla quale piacerebbe prendere parte.
 
 

Recensioni
NESSUN COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO